IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

I carabinieri di Alassio rendono omaggio a Ciro Vitale partecipando (e vincendo) il memorial per il giovane deceduto a Novara

Alassio. Si è svolto presso il Centro Sportivo di Novarello, a Novara, il 1° “Memorial Ciro Vitale”, evento dedicato al carabiniere deceduto la notte del 12 ottobre scorso, travolto mentre stava prestando soccorso ad un automobilista in panne. Il giovane è rimasto vittima di un pirata della strada, successivamente arrestato. Il soggetto era ubriaco.

Alle ore 11 del 15 ottobre, presso la chiesa di Maria Santissima del Rosario di Grottaglie, in una giornata in cui è stato proclamato il lutto cittadino, si sono celebrati i funerali del giovane carabiniere.

Al rito, presieduto dall’arcivescovo di Taranto monsignor Filippo Santoro e concelebrato dallo zio del militare, vescovo in Albania, nonché dai cappellani militari dell’Arma dei carabinieri in servizio in Puglia, sono intervenute autorità militari, civili, e giudiziarie della provincia jonica, appartenenti agli organismi della rappresentanza militare dell’Arma, delegazioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri, nonché il comandante generale dell’Arma dei carabinieri Leonardo Gallitelli, accompagnato dal comandante della Legione carabinieri Puglia Claudio Vincelli.

Al Memorial, organizzato dalla Polizia penitenziaria di Novara e dall’Aeronautica di Novara, hanno partecipato la rappresentativa dei carabinieri di Alassio/Savona, i carabinieri di Novara, il Corpo della Polizia penitenziaria di Novara e la Polizia di Stato di Novara. Forte è stata la commozione dei partecipanti.

Per la cronaca, il Memorial è stato vinto dalla rappresentativa dei carabinieri di Alassio/Savona.

“Un particolare ringraziamento agli organizzatori, Sacha Bellini e Felice Paolo D’Amico, per l’organizzazione e per l’accoglienza” afferma il luogotenente Gian Luigi Marras, comandante della stazione carabinieri di Alassio.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.