IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Furti dai distributori automatici del San Paolo, dipendenti di impresa di pulizie a giudizio: processo verso la conclusione foto

Più informazioni su

Savona. Si avvia verso la conclusione il processo che vede a giudizio due quarentenni, Angelo M. e Lorena B., entrambi residenti nella città della Torretta e incensurati, che sono accusati di essere gli autori di una serie di furti di monetine dalle macchinette di alimenti e bevande poste all’interno dell’ospedale San Paolo di Savona. Il processo, questa mattina, dopo l’audizione degli ultimi testimoni della difesa, è stato infatti rinviato al prossimo 21 febbraio per la discussione.

Secondo l’accusa i due, dipendenti di un impresa che ha in appalto i lavori di pulizia nel nosocomio savonese, avrebbero messo a segno, nell’arco di diversi mesi (tra il maggio 2009 e il marzo 2010), una serie di raid a danno dei distributori automatici dai quali venivano rubati gli incassi. Ad incastrare Angelo M. e Lorena B., dopo la denuncia presentata dal titolare della ditta che gestiva le macchinette, erano stati i carabinieri di Savona con un’operazione denominata “Camera Cafè”. A riprendere i ladri in azione infatti era stata proprio una mini telecamera installata sul distributore dai militari.

Ai due vengono contestati diversi episodi dal 4 all’11 maggio 2009, dal 18 al 20 luglio, dal 27 settembre al 14 ottobre dello stesso anno, e ancora il 22 febbraio e il 26 marzo 2010. I furti ripresi dalle telecamere sono però solo tre, ma le immagini che riprendono la coppia intenta a svaligiare i distributori secondo gli inquirenti sono sufficienti a provare il lorto coinvolgimento in tutti i raid.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.