IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fungaiola soccorsa nei boschi di Cairo e famiglia dispersa a Pontinvrea: tutti salvi

Cairo. E’ stata soccorsa nella tarda mattinata di oggi una signora in cerca di funghi nei boschi di Bragno, a Cairo Montenotte. Secondo quanto appreso la donna si trovava in compagnia del figlio, quando, a seguito di una caduta nei sentieri della zona, ha riportato una frattura al perone.

E’ stato proprio il figlio a dare l’allarme e a chiamare i soccorritori (vigili del fuoco in primis e, in supporto, i tecnici del soccorso alpino). Considerata la zona particolarmente impervia, la signora è stata trasportata con l’elicottero dei vigili del fuoco all’ospedale San Paolo di Savona.

Poco dopo è scattato un altro sos per una famiglia (padre, madre e i due figlioletti di 6 e 8 anni) che si erano persi nella zona di Pontinvrea. I quattro, di Milano ma in trasferta a Varazze dove hanno una casa, avevano deciso di farsi una passeggiata ma, dopo essersi addentrati nei boschi, hanno perso il senso dell’orientamento. A raggiungerli sono stati i tecnici del soccorso alpino di Savona che li hanno riaccompagnati alla loro vettura. I quattro stanno bene.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da rapalino

    Sono contento che siano tutti salvi ma quanti soldi pubblici spesi per i soccorsi…………..perchè non si comprano un navigatore satellitare? Possibile che nessuno sappia più andare per boschi? ah già senza il duomo i milanesi non si orientano……………..