IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Fondi Ue, l’assessore Guccinelli: “Liguria virtuosa, richieste per 525 mln”

La Regione Liguria, dopo aver raggiunto, il 31 maggio scorso, gli obbiettivi di spesa previsti per il Fondo Regionale di Sviluppo Europeo, si appresta a certificare a Governo e Unione Europea, incaricati delle verifiche periodiche , anche il superamento degli obbiettivi del 31 ottobre 2013. Lo ha reso noto l’assessore allo Sviluppo Economico della Regione Liguria Renzo Guccinelli come ha sottolineato come la Liguria “abbia sempre rispettato i tempi di spesa e superato gli obiettivi imposti dal Ministero e dall’Unione Europea”.

“A maggio, a fronte di un target da raggiungere di circa 254 milioni di euro di spesa certificata la Regione Liguria ha superato l’obbiettivo con una spesa di circa 258 milioni di euro. Al 31 ottobre l’obbiettivo da centrare è di 293 milioni di spesa, ma sono fiduicioso e penso che andremo anche questa volta oltre la spesa prevista. Attualmente è stato superato il 50% nello stato di avanzamento spesa rispetto all’intero programma del FESR che prevede 525 milioni da utlizzare entro il giugno 2015”, spiega Guccinelli.

L’assessore allo Sviluppo Economico Renzo Guccinelli esprime: “Soddisfazione per il traguardo raggiunto. La nostra Regione ha mostrato un grande senso di responsabilità in un momento di crisi così delicato per il paese e per la Comunità Europea; a fronte di risorse limitate in molte altre Regioni italiane si assiste troppo spesso a situazioni in cui non si riesce a raggiungere la spesa. Continueremo l’impegno anche nei prossimi mesi, richiamando alla massima attenzione gli enti locali beneficiari”.

Guccinelli ha affermato che la Liguria, per quanto riguarda i fondi europei “sta registrando una situazione di overbooking, richieste di finanziamenti ben superiori alle risorse a disposizione, per questo penso che il risultato finale mostrerà una Liguria che ha saputo utilizzare tutte le risorse disponibili”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.