IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Entro l’anno chiude il punto vendita Trony di Vado Ligure, a casa otto lavoratori: incontro in Comune

Più informazioni su

Vado L. Altra tegola per l’occupazione a Vado Ligure. Entro la fine dell’anno chiuderà il punto vendita di Trony in via alla Costa. L’annuncio è arrivato dalla direzione aziendale. Otto i lavoratori impiegati nel negozio che resteranno a casa, senza lavoro. La chiusura è stata decisa dalla pesante crisi nelle vendite di prodotti informatici, telefonia ed elettrodomestici che ha caratterizzato il punto vendita vadese nell’ultimo periodo.

Per questa mattina, su richiesta delle organizzazioni sindacali e dei lavoratori, si terrà un incontro in Comune a Vado Ligure, al quale prenderà parte anche l’azienda. Gli addetti sperano di scongiurare la chiusura, in caso contrario si dovranno trovare soluzioni per altri otto lavoratori del tessuto produttivo e commerciale di Vado Ligure che dal 2014 saranno senza occupazione.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Tex Murphy
    Scritto da Tex Murphy

    In provincia ogni giorno chiudono decine di vecchi negozi a conduzione familiare, aperti magari da oltre mezzo secolo e che sono stati punto di riferimento per diverse generazioni di italiani….e nessuno dice niente, tutto regolare, colpa del mercato, della concorrenza, dei mercatoni e bla bla bla. Ora chiudono i mercatoni e bisogna subito preoccuparsi per quei poveri disoccupati che rimarranno a casa……qualcosina non quadra in questo paese del menga.

  2. Scritto da Seppo

    Io sinceramente, al di la dei prezzi, mi sono stupito che non abbia chiuso prima per dove è posizionato, veramente un posto molto infelice, col nulla intorno, comodo solo per i vadesi. L’avvento del molo prima e dell’Euronics delle Officine poi, gli ha dato la mazzata definitiva (difatti ha chiuso pure la Prealpina).

  3. CrazyDiamond
    Scritto da CrazyDiamond

    Ok la crisi, ma hanno dei prezzi da fuori di testa: un cavo di rete costa 12€ un cavo USB di più… E lo stesso vale per tutti i prodotti.
    Dai, la gente non è proprio cieca…
    Mi dispiace per le persone che ci lavorano che pagano per una scelta sbagliata in partenza; buona fortuna a loro.

  4. Scritto da Seppo

    Se è lo store che si trovava vicino alla fu Prealpina, la chiusura direi che era inevitabile, dato che Trony ha rilevato il Darty del molo 844 e ha aperto pure lì, sempre come Trony.

    E’ molto brutto a dirsi, ma con questa chiusura e quella di Expert-Olivieri, la quantità di store di elettronica nell’area di Savona e zone limitrofe assume “finalmente” un numero più consono alle dimensioni e alle tasche della città, fino a 6 mesi fa c’erano ben 4 megastore di elettronica/elettrodomestici (Euronics, Expert, Darty, Trony) nel raggio di 6-7 chilometri, decisamente troppi consierando che Savona ha pochissimi abitanti e che i portafogli sono vuoti da un pezzo.

    Speriamo che gli 8 commessi del fu Trony si riescano a ricollocare, anche se la vedo molto dura, visto il periodo.