IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Donna accoltellata in casa a Finale: colpevole condannato a 10 anni di reclusione

Finale L. E’ stato condannato a 10 anni di reclusione per tentato omicidio e rapina Adriano Ponzo, il quarantaseienne di Finale arrestato nel gennaio scorso per aver aggredito selvaggiamente una sessantenne e aver sottratto alcuni oggetti dalla sua abitazione. L’uomo ha optato per il rito abbreviato davanti al gup Donatella Aschero.

La donna aggredita, Rosanna G., un’ex infermiera, è stata sorpresa nella sua casa in via della Pineta 4 a Finale Ligure: l’uomo, un amico di famiglia, ha suonato al campanello con la scusa di voler fare gli auguri e la sessantenne, che non aveva motivo di pensare che quello fosse solo un pretesto per farsi aprire, lo ha fatto entrare.

Una volta dentro all’alloggio Ponzo si è però scagliato contro di lei, prima tentando di strangolarla con uno strofinaccio, e poi colpendola alla schiena con un coltello da cucina (sembra che la vittima abbia confermato che provenisse dalla sua cucina). Una volta ferita la donna il quarantaseienne era fuggito portando via dall’abitazione alcuni oggetti d’oro (da qui l’accusa di rapina).

Fortunatamente la donna era riuscita a chiamare aiuto ed era stata trasportata all’ospedale Santa Corona dove i medici le avevano estratto la lama dalla schiena. Era stata poi la stessa vittima ad informare i carabinieri sull’identità del suo aggressore.

I militari, che vista la gravità del fatto avevano messo in campo molti uomini e mezzi (dalla stazione finalese, dalla Compagnia di Albenga, ma anche dal Reparto Operativo Provinciale), si erano messi immediatamente sulle sue tracce riuscendo ad individuarlo dopo poche ore sull’Aurelia a Loano. Qui Ponzo era stato bloccato ed accompagnato in caserma. Dalla perquisizione sull’uomo erano poi saltati fuori alcuni gioielli di proprietà della sessantenne.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.