IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carabinieri di Savona, si presenta il nuovo comandante: “Da lunedì sono diventato savonese”

Più informazioni su

Savona. Il colonnello Alessandro Parisi, messinese, da qualche giorno è il nuovo comandante provinciale dei carabinieri. L’ufficiale, questa mattina, si è presentato attraverso un incontro con i giornalisti nella caserma di via Mentana. “Amo integrarmi con la zona nella quale vivo, da lunedì mi sento un cittadino savonese e sono felice di essere qui” sono state le prime parole del successore del colonnello Giovanni Garau.

Il colonnello Parisi, sposato e padre di due figli, arriva da Firenze dove dirigeva il reparto operativo. Il nuovo comandante ha sottolineato l’importanza di far sentire la vicinanza al cittadino facendo percepire la presenza dell’Arma “sulla strada”. Come dire che, pur riconoscendo l’importanza delle maxi operazioni sul territorio, non bisogna dimenticarsi che i cittadini hanno bisogno di vedere contrastati i reati “minori”.

Il colonello ha preferito non entrare nel merito di questioni legate al territorio come, per esempio, l’eventuale presenza di infiltrazioni mafiose: “Ancora non conosco abbastanza il territorio”.

Parisi, dopo l’accademia militare, si è laureato in scienze politiche ed in scienze della sicurezza interna ed esterna. E’ stato comandante della compagnia allievi di Benevento, poi si è spostato a Barletta, Bari, Novara ed infine a Firenze. Sotto i suoi ordini è stata trovata la più grande piantagione di marijuana d’Europa: 1,6 milioni di piante. Ha partecipato al sequestro di 400 milioni di euro tra aziende, immobili e terreni intestati ad un prestanome di un mafioso. A Firenze non ha lasciato nessun omicidio impunito e, come ultimo risultato, ha concluso un’importante operazione contro lo sfruttamento della prostituzione e lo spaccio di droga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da yogsototh

    avrà modo e tempo di conoscere il territorio non so se poi sarà così contento a parole sono bravi tutti ma i fatti poi.. vedremo tempo al tempo ma io ho molti dubbi