IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Terza Categoria: Rocchettese scavalcata dal Val Lerone, 3 punti per il Real Savona risultati

Savona. Avanti a forza di pareggi non si può conservare il primato e così la Rocchettese, al terzo segno “X” consecutivo, ha dovuto cedere lo scettro.

I rossoblù, sul campo amico, hanno ottenuto un buon pareggio contro un’avversaria tosta quale il Priamar Liguria, formazione che aveva vinto i primi due incontri stagionali. A Rocchetta di Cairo è finita con un gol per parte, con i locali che hanno pagato i troppi errori in fase offensiva, senza riuscire a trasformare in rete la mole di gioco costruita grazie ad una superiorità numerica maturata per l’espulsione di un giocatore savonese.

Ne approfitta il Val Lerone che, vincendo la seconda partita stagionale, balza al comando. La formazione di Arenzano, condotta da Claudio Nucci, ha battuto 2 a 0 il Riva Ligure.

In una classifica cortissima si trovano in terza posizione Real Savona e San Filippo Neri. I savonesi, dopo tre pareggi nelle prime tre giornate, hanno finalmente assaporato la gioia della vittoria. L’hanno fatto a spese del Borghetto, espugnando il campo dei granata con il risultato di 3 a 2.

Numeri alla mano, due squadre hanno la media migliore di punti in rapporto alle partite giocate valide per la classifica. Conteggi non facili, tra turni di riposo, incontri che non fanno testo e il rinvio di domenica scorsa ad Albisola. Si tratta di Priamar e Letimbro.

I gialloblù (nella foto) hanno pareggiato 2 a 2 tra le mura amiche con la San Filippo Neri. Albenganesi in vantaggio alla mezz’ora con un tap-in dopo un cross in area; nel secondo tempo, al 2°, punizione di Pucci e Russi pareggia. Poco dopo Pellizzari porta avanti la Letimbro con un pallonetto da fuori area, ma la San Filippo reagisce e a metà ripresa ristabilisce la parità.

Così come il Borghetto, relegato sul fondo della graduatoria senza alcun punto, arranca un’altra retrocessa, il Murialdo. I biancorossi sono stati battuti 5-1 dal Borgio Verezzi “B”: un risultato che non ha conseguenze sulla classifica, ma rischia di averne sul piano del morale.

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.