IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Terza Categoria: il programma delle gare della quarta giornata risultati

Savona. Val Lerone – Riva Ligure, classifica alla mano, è indubbiamente il “big match” della quarta giornata di campionato.

Le due squadre hanno in comune – oltre ai quattro punti, frutto comunque per gli imperiesi di una partita in meno – il secondo posto in classifica ed il fatto di essere i due team non “savonesi” che partecipano alla “Ligue” ponentina.

Vincere, consentirebbe ad entrambe di compiere un balzo importante in graduatoria, in un torneo dove, visto il numero ridotto di partite, ogni incontro è una sorta di autentico spareggio.

La capolista Rocchettese affronta, a domicilio, il Priamar, sperando di mantenere la leadership, mentre i savonesi (che nelle prime 3 giornate hanno già fruito del turno di riposo e pure incontrato la squadra del Borgio Verezzi “B”, che – come noto – è iscritta al torneo senza fare classifica), sperano di ottenere i 3 punti in palio. I giocatori della fortezza, infatti, avendo vinto finora l’unica gara giocata (a Murialdo), si augurano di bissare in Val Bormida il risultato della gara d’esordio.

Interessante anche la sfida che vedrà di fronte Letimbro e S.Filippo Neri, squadre considerate tra le favorite alla vittoria finale. I savonesi sperano di sfruttare il fattore campo contro gli ingauni, che peraltro hanno ottenuto l’unica vittoria proprio in trasferta, in quel di Borghetto, squadra indubbiamente quotata, ma che sinora ha perso incredibilmente tutte le tre gare disputate.

Quest’ultimo team cercherà di ottenere i primi punti affrontando il Real Savona, abbonato invece in questi primi incontri al pareggio.

Valido come buon allenamento e nulla più, il match tra il Borgio Verezzi “B” (che come sopra detto “non fa classifica”) ed il Murialdo, partito in sordina, mentre il Santa Cecilia usufruirà del turno di riposo calendarizzato.

Per tutte le gare, per via dell’abolizione dell’ora legale, il fischio d’inizio sarà alle ore 14,30.

Claudio Nucci

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.