IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cairo, le iniziative della banda “Puccini” foto

Più informazioni su

Cairo M. Sono stati mesi ricchi di eventi e di appuntamenti importanti quelli appena trascorsi per la banda musicale G. Puccini di Cairo Montenotte, che ha portato i colori della sua città anche al di là dei confini liguri.

In particolare, in primavera, il 17 maggio, la Banda Cittadina ha organizzato presso il Teatro del Palazzo di Città di Cairo Montenotte un concerto serale dal titolo Omaggio a Giuseppe Verdi, in occasione del bicentenario della nascita del grande compositore italiano. Ospite della serata è stato il Coro Lirico C. Monteverdi di Cosseria, insieme al quale ha eseguito alcuni brani del famoso compositore, tra cui Il coro da I Lombardi alla prima crociata, La marcia Trionfale da Aida e il Va’ pensiero. E, a coronamento di questa iniziativa, ecco la prima uscita fuori porta del gruppo bandistico, che lo scorso 9 giugno si è recata in visita ai luoghi verdiani in quel dell’Emilia Romagna.

Più precisamente, la Puccini ha avuto l’onore di esibirsi direttamente a Busseto, luogo di nascita del grande Verdi, proprio davanti al busto del compositore. Subito dopo, è stata ricevuta ufficialmente presso la sala consigliare del Comune da parte dell’Assessore al Turismo, il dottor Stefano Carosino, e del Presidente dell’Associazione Bandistica Giuseppe Verdi, Massimo Comati. In tale sede è avvenuto uno scambio di omaggi e di informazioni sulle tradizioni liguri ed emiliane. Al termine, davanti al Teatro Giuseppe Verdi, ulteriore esibizione della banda prima della visita al teatro stesso.

E, per concludere, nel pomeriggio, la visita al museo di Casa Barezzi che ospita oggi una vasta esposizione di cimeli verdiani, e alla Villa Verdi a Sant’Agata, la casa che Verdi abitò per lungo tempo e nella quale amava sempre tornare dai suoi viaggi in Italia e in Europa.

Altra uscita stagionale, quella dello scorso 15 settembre quando l’associazione è stata invitata a Serravalle Scrivia per ufficializzare un gemellaggio musicale pensato in occasione del 150° anniversario di fondazione del Corpo Musicale Pippo Bagnasco. Momento centrale della visita è stata proprio la cerimonia di “unione” delle due associazioni siglata presso la Sala Consiliare del Comune di Serravalle Scrivia alla presenza del vice sindaco, Pasquale Vecchi, e dell’assessore alla cultura, Marco Freggiaro.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.