IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bossi contestato da ex elettore leghista di Andora: “Ha fallito”, tensione al comizio di Diano foto

Andora. “Il movimento federalista avrebbe avuto potenzialità incredibili. Lei ha fallito completamente e dopo vent’anni viene a raccontare stessa storia. Io sono uno di quei cretini che l’ha votato e tanta gente non ha il coraggio di dirglielo…”.

Così Luciano Gabriele Renzetti, un ex elettore leghista, di Andora (Savona), ha contestato l’onorevole Umberto Bossi, nella Sala Don Piana, di Diano Marina (Imperia), dove ieri sera ha tenuto un comizio. Accolto da fischi e insulti, l’uomo è stato avvicinato dagli agenti del servizio d’ordine e dopo un breve scambio di opinioni col sindaco di Diano Marina e con lo stesso Bossi, è uscito dall’aula.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. quovadisdomine
    Scritto da quovadisdomine

    La Lega non ha fallito, e’ che il resto degli Italiani si e’ lasciato influenzare e si e’ allineato dalla stampa che si e’ coalizzata nel definire qualunquisticamente “razzisti” chi da vent’ anni, QUALCHE VOLTA SOPRA LE RIGHE, ha denunciato dei mali e dei malaffari CHE STANNO VENENDO ALLA LUCE SOLO OGGI.
    Ma, secondo me, ora e’ tardi … in crisi forse irreversibile c’e’ tutta l’ Italia.
    Un piccolo e insignificante esempio.
    Ieri sera ( o domenica, non so) a Report, SU RAITRE !!!, in un servizio si diceva che a testa, ogni abitante di Padova, Siena, Roma, Napoli e Palermo , di I.M.U., aveva pagato rispettivamente 157, 239, 216, 75 e 30 euro (io intendo che a Padova una famiglia di quattro persone mediamente abbia pagato 157 x 4 = 628 euro e cosi’ via).
    Tutto questo ha portato ad un TRASFERIMENTO dallo STATO (CIOE’ NOI) ad ogni singolo abitante di Siena di 37 euro contro i 493 per ogni singolo abitante di Napoli.
    So di sollevare un putiferio ma se non ci credete il link della puntata e di questo servizio (interessantissimo, tra l’ altro) e’ il seguente:

    Quello che volevo dire e’ che gli argomenti “forti” della Lega sono sempre stati etichettati come “razzisti” perche’ cosi’ faceva comodo, mentre secondo me erano SEMPLICEMENTE DEI DATI DI FATTO INCONTROVERTIBILI, ovviamente letti senza pregiudizi.
    Mi scuso se ho urtato la suscettibilita’ di qualcuno.

  2. marty74
    Scritto da marty74

    Se un contestatore fa notizia, allora la Lega Nord e’ sempre al centro della politica e rimane protagonista, anche se al 4%, altro che fallimento!

  3. Scritto da otrebla

    La lega ha fallito perché i suoi vertici si sono politicizzati perdendo il contatto con il Popolo. Al Popolo non interessa la secessione, il Popolo chiede RISPETTO, SICUREZZA, LAVORO, UN FUTURO MIGLIORE PER I PROPRI FIGLI, SERVIZI commisurati alle tasse che paga, in poche parole chiede una POLITICA SERIA che non si interessi ai problemi del mondo ma che si interessi ai problemi degli Italiani, che sono tanti e irrisolti. Il Sud era da valorizzare e non da isolare ma la lega non ha avuto il coraggio di lavorare per l’Italia ed è per questo che ha fallito al pari, purtroppo, tutti i partiti costituzionali.

  4. Tex Murphy
    Scritto da Tex Murphy

    Che Bossi abbia fallito non lo può mettere in dubbio nessuno, se non avesse fallito non saremmo ai punti in cui siamo.
    La battaglia da combattere era quella della secessione ma andava combattuta (e vinta) lontano da Roma, Bossi invece ha preferito “romanizzarsi” e con lui tutta la Lega è finita nel baratro.
    Amen.