IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto, trasformò vasca irrigua scoperta in “monolocale”: 55enne condannato per abuso edilizio

Borghetto S.S. Una vasca irrigua trasformata in monolocale. L’originale abuso edilizio era stato scoperto nel gennaio 2012 a Borghetto Santo Spirito, in un terreno a due passi dalla rotonda all’incrocio fra la provinciale per Toirano e lo svincolo di accesso al casello autostradale. Nei guai era finito il cinquantottenne, L.D.P., che aveva affittato il terreno ed eseguito i lavori sulla vasca ed era stato denunciato a piede libero.

Questa mattina l’uomo, in tribunale a Savona, è stato condannato a dieci mesi di reclusione e duecento euro di multa per il reato di violazione di sigilli (dopo che l’opera irregolare era stata sequestrata infatti lui era stato sorpreso nel terreno) e a due mesi di arresto e 30 mila euro di ammenda per gli abusi edilizi realizzati in zona sottoposta a vincolo e senza i necessari permessi di costruire.

Secondo quanto accertato dalla Procura il cinquantottenne aveva trasformato la vasca ad uso irriguo, con un diametro di circa 8 metri, in una vera e propria abitazione, con tanto di copertura, porta e finestre. Nel “monolocale” era anche stato allestito un angolo cottura e una sorta di camera da letto. Inoltre il mini appartamento era anche arredato e raggiunto dall’elettricità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.