IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto, inaugurazione corsi Unitre ricordando Stefania Maritano: partecipa Fiorenza Giorgi

Borghetto S. Spirito. Mercoledì 30 ottobre, alle ore 15.30, presso la Sala Conferenze di Palazzo Elena Pietracaprina, in Piazza Libertà, si terrà la cerimonia di inaugurazione dell’anno accademico 2013/2014 dell’Unitre di Borghetto Santo Spirito.

Nel ricordo del vice sindaco Stefania Maritano, a pochi giorni dalla sua tragica scomparsa, la cerimonia sarà aperta dalla dottoressa Fiorenza Giorgi, magistrato del tribunale di Savona, con la prolusione “La donna da suddita a cittadina: un cammino non ancora compiuto”.

Il magistrato parlerà del difficile cammino per l’acquisizione dei diritti da parte delle donne, riflettendo sulle storiche conquiste e sulla necessità di portare a termine un percorso mai concluso.

A seguire i docenti illustreranno i programmi dei corsi e forniranno informazioni agli studenti, che avranno l’opportunità di frequentare 13 tra corsi e laboratori, con un importante numero di materie e discipline a disposizione. A disposizione, presso la biblioteca civica, sede dell’Unitre di Borghetto, orari e programmi dei corsi.

Fiorenza Giorgi nasce a Savona l’11 giugno 1954 ed ivi risiede. Dopo essersi diplomata nel 1973 presso il Liceo Classico “G. Chiabrera” di Savona, ha conseguito la laurea in giurisprudenza nel luglio 1978 presso l’Università degli Studi di Genova con una tesi in diritto commerciale, riportando la votazione 110/110 lode. Magistrato dal 1981, ha prestato servizio presso il Tribunale di Novara, la Pretura di Genova e, dal 30 aprile 1987, il Tribunale di Savona, ivi svolgendo, sino al gennaio 2001, funzioni di Giudice per le indagini preliminari e, successivamente, fino al febbraio 2011 di giudice della Sezione Civile, occupandosi in particolare di diritto di famiglia e svolgendo il ruolo di giudice tutelare. Attualmente è nuovamente in servizio presso l’Ufficio G.I.P.

Da oltre dieci anni partecipa quale docente ai corsi di formazione delle volontarie di “Telefono Donna” (organizzazione emanazione della Consulta Femminile presso la Provincia di Savona) che si occupa dell’assistenza, anche a livello legale, delle donne in difficoltà; dal 2003 è stata chiamata a partecipare, quale relatore, ai corsi organizzati a Genova dall’A.I.A.F. (Associazione Italiana degli Avvocati della Famiglia); è stata più volte chiamata dall’Ordine Provinciale dei Medici nonché dalla A.S.L. N.2 Savonese a partecipare, quale relatore, a corsi per il personale medico e infermieristico (1995: “Aspetti legali della prescrizione”; 1997: “Aspetti medico-legali della day-surgery”; 2009: “Il consenso informato”; 2009: “Problematiche di inizio vita: approccio multidisciplinare e visioni etiche”; 2011: “Pluralismo culturale e religioso: difficoltà e opportunità” 2012: “Il consenso informato in area critica ed in anestesia”; “Il consenso informato nella chirurgia ortopedica”); ha collaborato altresì a diverse iniziative dell’A.I.A.S. di Savona.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.