IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Carige, Melgrati (Pdl) all’attacco di Burlando: “Si è comportato da bullo”

Liguria. “Se è una guerra tra bande la questione Carige, come sostiene Burlando, ci deve dire quale è la “banda” che capeggia Lui…perché è certo che questa “passione, sfociata nella maleducazione e nell’insulto becero, proprio per la forma virulenta dell’attacco, non può essere scevra da interessi di parte”. Lo afferma il capo gruppo Pdl in Regione Marco Melgrati dopo le esternazioni del governatore ligure sulla banca Carige.

“E’ strano come una certa parte politica plauda al siluramento di Berneschi, che comunque ha fatto grande il gruppo Carige, fino a portarlo ad essere il settimo gruppo bancario italiano, cospargendosi il capo di cenere per le responsabilità e le presunte connivenze avute in questi anni, e criminalizzi invece le scelte del Consiglio di Indirizzo che ha deciso di sfiduciare il presidente della Fondazione Flavio Repetto”.

“Non solo Burlando usa toni beceri e “grillini” e “manda a farsi fottere” il gruppo di consiglieri di indirizzo della Fondazione Carige che ha sfiduciato il presidente Repetto…Non pago, definisce matti a questi consiglieri, che sono espressione del territorio ligure e delle istituzioni locali. Convocare prima cardinali e vescovi, presidenti delle Province e poi mandarli a farsi fottere è un comportamento da “bulli” e non da presidente di Regione”.

“Ci aspettiamo le scuse di Burlando nella speranza che il clima ritorni accettabile, se non tranquillo, nell’interesse supremo di un istituto di credito che è patrimonio di tutti i liguri, e non solo…” conclude Melgrati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.