IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Ex Baglietto, bando piazzale: spunta anche offerta Azimut. I lavoratori: “Non ha i requisiti”

Varazze. Scadeva ieri il termine di presentazione delle offerte per l’assegnazione del piazzale dei cantieri navali di Varazze. Oggi l’apertura delle buste per l’ammissibilità delle aziende candidate. Tra la sorpresa dei lavoratori, che stamane hanno organizzato un nuovo presidio in Comune per seguire la procedura del bando, oltre a Baglietto Snc è spuntata anche un’offerta di Azimut Benetti.

“Con Azimut non c’è alcun accordo sindacale e dubito pure sull’esistenza di un piano industriale, e questi erano due requisiti previsti nel bando…” commenta Alberto Lazzari della Fiom Cgil, sottolineando la sorpresa dei lavoratori.

La Baglietto Snc, in concordato di continuità, ha presentato l’offerta per il piazzale con l’obiettivo di riprendere l’attività cantieristica. Il liquidatore Federico Galantini ha presentato l’offerta contenente un accordo sindacale che prevede piena occupazione per i lavoratori con un piano di rilancio del cantiere varazzino.

Si parla di un investimento di 3,5 mln di euro con investimenti tra attrezzature e restyling del sito produttivo. La mission industriale è quella di conquistare nuove commesse per imbarcazioni e sviluppare ancora l’attività di manutenzione e refitting (per la quale esiste già un portafoglio ordini).

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.