IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Autorità Portuale, Miazza: “Maersk completa al 10%, ponte sulla Darsena in arrivo”

Savona/Vado. “Oggi è un Comitato Portuale importante, che ha votato i temi del Piano Operativo Triennale nonché i bilanci preventivi”. A dirlo è il presidente dell’Authority portuale, Gian Luigi Miazza.

cassone piattaforma maersk

“E’ prevista – prosegue – la realizzazione di circa 30 milioni di opere, suddivise tra Vadese e Savonese, molte delle quali a servizio dell’area in cui sta procedendo alacremente la costruzione della piattaforma Maersk. Alla fine di quest’anno dovrebbe chiudere con il 10% della realizzazione della piattaforma. Dal prossimo anno inizierà l’impianto di realizzazione cassoni. L’anno 2014 sarà anche caratterizzato dall’uscita del sovrappasso in quanto dovrebbero partire i lavori di collegamento della piattaforma al retroporto”.

“Il ponte sulla Darsena è sbloccato, quindi a inizio di novembre contiamo di avere qua il ponte, che verrà installato. La piena operatività è prevista ai primi mesi del prossimo anno” aggiunge Miazza. Tra una quindicina di giorni dovrebbero già arrivare i due enormi bracci nella città della Torretta.

All’orizzonte il rinnovo dell’amministrazione comunale vadese. “Abbiamo sempre una posizione costruttiva e corretta nei confronti del Comune di Vado. Le elezioni sono sempre un elemento caratteristico ed imprevedibile; siamo sempre disposti alla collaborazione. Anche adesso, nonostante la contrapposizione di ideologie e operatività con l’attuale giunta, siamo collaborando. Lavoreremo anche con la prossima con lo stesso spirito. Poi, sono le persone che fanno le cose – conclude il presidente dell’ente portuale – Come Autorità Portuale dobbiamo guardare in casa nostra, ma l’auspicio è quello di avere situazioni di serenità che siano la premessa di occupazione e sviluppo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da rapalino

    Siete semplicemente dei pagliacci!!!!!!!!!!!

  2. Scritto da megiucheninte

    Mah, continuo a non capire. Qualche mese fa una nota politicante della zona, assessore a qualcosa, venne a Vado a proclamare il completamento del 25% dei lavori della piattaforma. Alcuni giorni dopo arrivo’ la smentita del Presidente dell’Autorita’ Portuale che ridimensiono’ quell’ottimistico 25% a un valore ben inferiore. Ora a distanza di mesi ci viene a dire che forse alla fine di quest’anno raggiungeranno ben il 10% (DIECI PERCENTO) dell’opera? Mi sembra che ci siano le idee un po’ confuse (per non dire peggio).
    Smettetela di prendere in giro la gente con quest’opera inutile e scellerata e destinate i (pochi) soldi pubblici che ci sono alla salvaguardia dei posti di lavoro rimasti!!