IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Andora “sui pedali”: weekend sportivo con la granfondo di mountain bike

Andora. Un percorso tutto nuovo, lungo 44,5 km, con nuovi single track, molti tratti panoramici e partenza ed arrivo sul nuovo lungomare di Andora per la gran fondo di MTB che sta registrando un altissimo numero di iscrizioni.

Tutto è pronto per la terza edizione dell’Andora Bike-Mirko Celestino Primo Trofeo MOLO8.44, in programma dal 4 al 6 ottobre ad Andora ed organizzata dall’Asd CeleBike e dall’Assessorato allo Sport del Comune di Andora: già da oggi i partecipanti alla gara, dedicata alla ruote grasse, possono provare il nuovo percorso, perfettamente segnato dalle bandierine gialle sistemate dagli organizzatori, unendo in un circuito parte dei 150 km della fitta rete di sentieri che caratterizzano Andora e Val Merula. La gara è riservata alle categorie Junior M/F, Under 23 M/F, Elite M/F e Master M/F.

La terza edizione della prova ha una logistica completamente rivisitata e a dir poco suggestiva, con partenza ed arrivo sul nuovo lungomare ed un percorso in gran parte panoramico. In via Roma, sarà allestita un mini Expo, con stand espositivi che presenteranno le principali novità e prodotti del mondo della MTB.

“Un percorso con difficoltà variabili da affrontare con grinta per conquistare un territorio unico che sembra essere stato plasmato per la mountain bike – dice Mirko Celestino – Un itinerario emozionante ricco di tratti panoramici a 360°, single track che sembrano infiniti ed un clima mite. Quest’anno la partenza è sulla nuova passeggiata a mare e, dopo i primi 4 km su asfalto, si entra nel regno delle ruote grasse con tutte le salite su sterrato e discese che alternano single track ed altre strade sterrate. Tutta la manifestazione sarà ripresa con l’ausilio di un elicottero: le immagini riprese dall’alto testimonieranno la straordinaria qualità dei percorsi offerti dalla Val Merula”.

Divertimento assicurato anche per il pubblico. Dal primo pomeriggio di venerdì 4 ottobre verrà allestito un Pump Track nel parcheggio di Via dei Mille, in cui bambini ed adulti potranno cimentarsi nella guida della propria MTB. La Pump Track è un percorso su pedane in legno con diverse angolazioni, salite e discese, che metterà a dura prova l’abilità dei bikers amatori.

“L’Andora Bike è una manifestazione importante perché mette in evidenza il nostro splendido territorio: 150 km di sentieri adatti alla MTB ed al trekking, che il Comune tiene costantemente puliti con un investimento annuo di circa 60 mila euro e che saranno presto tutti completamente segnati grazie al lavoro di tanti volontari. I cartelli in legno, messi a disposizione dal Comune, indicano sia i tempi di percorrenza a piedi che in MTB – dice Marisa Castiglia, Assessore allo Sport del Comune di Andora – Questa manifestazione ha un’alta valenza sportiva visto il numero importante di atleti che ogni anno giungono da ogni parte d’Italia, ma anche di promozione verso un turismo di nicchia come quello dei cicloamatori, rispettoso dell’ambiente ed al quale possiamo offrire ospitalità tutto l’anno vista la mitezza del nostro clima, la qualità delle strutture ricettive e l’alta attrattiva dei nostri prodotti tipici”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.