IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga, i disabili “pagano” il parcheggio dell’ospedale. Ciangherotti: “Rivedere regolamento”, interrogazione in Regione

Albenga. “Nella gestione dell’area parcheggio vige un regolamento dell’Asl che prevede l’ingresso gratuito al veicolo ai soggetti disabili, ma pone un ulteriore condizione, e cioè che l’esenzione di pagamento scatta solo se il disabile è presente sull’auto al momento dell’uscita. Pertanto, ove il disabile rimanga per qualche motivo di salute nella struttura ospedaliera, l’accompagnatore è tenuto al pagamento del ticket come un normale utente”. La denuncia arriva dall’assessore comunale ai servizi sociali Eraldo Ciangherotti ed il caso è stato sollevato anche in Regione con una interrogazione presentata dai consiglieri regionali Marco Melgrati e Matteo Rosso.

“È evidente che tale situazione, oltre che paradossale, appare iniqua per lo stesso invalido che è tenuto al pagamento del ticket proprio nel caso in cui deve essere sottoposto a terapie verosimilmente più impegnative”.

“Dovrebbe quindi valutarsi con sollecitudine la modifica del regolamento di parcheggio interno all’area ospedaliera, per far si che l’accompagnatore del disabile non sia costretto al pagamento. Non dovrebbe essere difficile un sistema che preveda all’interno dell’ospedale la verifica della terapia in atto in favore del disabile per autorizzare la fuoriuscita gratuita del veicolo condotto dall’accompagnatore. Non si tratta di una questione di vitale importanza ma di rispettare sino in fondo le esigenze di un soggetto invalido e quindi in condizioni di grave disagio” conclude l’assessore ingauno.

“Abbiamo raccolto le segnalazioni dell’assessore comunale ai servizi sociali Ciangherotti e del presidente dell’ANMIC della Sezione di Savona Luigi Panneri che hanno scritto al Presidente della Regione Burlando e al Direttore Generale dell’Asl di Savona per segnalare la situazione che si è venuta a creare. L’ospedale di Albenga è dotato di un’area di parcheggio ad anello a pagamento. Il regolamento prevede l’ingresso gratuito per le persone disabili, ma l’esenzione scatta solo se il disabile è presente sull’auto al momento dell’uscita. Pertanto se il disabile deve rimanere per qualche motivo di salute nella struttura ospedaliera l’accompagnatore è tenuto al pagamento del ticket come un normale utente” affermano i due consiglieri regionali del Pdl.

“Crediamo – proseguono i due consiglieri regionali – che questo sia un fatto grave perché crea una situazione paradossale ed iniqua per lo stesso invalido che in questo modo è tenuto al pagamento del ticket. La richiesta è che il regolamento di parcheggio interno all’ospedale venga modificato per consentire all’accompagnatore del disabile e quindi al disabile di non pagare il ticket del parcheggio nel caso accompagnato si debba fermare presso la struttura ospedaliera per sottoporsi a terapie più impegnative”.

“Si tratta di una questione di rispetto nei confronti delle esigenze di un soggetto invalido. La Regione intervenga presso l’Asl savonese nei tempi celeri perché tale situazione è inaccettabile” concludono Matteo Rosso e Marco Melgrati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.