IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio, accusato di essersi masturbato dentro una gelateria: 40enne assolto

Più informazioni su

Alassio. Nel luglio del 2012 era stato arrestato per atti osceni in luoghi aperti al pubblico ed alla presenza di minori. Secondo quanto gli veniva contestato infatti un quarantenne di origini egiziane, ma cittadino italiano, H.S., si era masturbato all’interno di una gelateria di Piazza Partigiani ad Alassio. Accusa dalla quale ieri mattina l’uomo, che era difeso dall’avvocato Graziano Aschero, è stato assolto perché il fatto non sussiste.

Già durante l’udienza di convalida il quarantenne aveva negato di aver compiuto un gesto simile, in pieno pomeriggio, davanti anche ad alcuni bambini. La difesa ha sempre sostenuto che l’uomo si fosse semplicemente sistemato la chiusura dei pantaloni, ma non che si fosse masturbato dentro al negozio. Anche uno dei testimoni, durante il processo, aveva ammesso che forse poteva aver frainteso il gesto dell’egiziano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. quovadisdomine
    Scritto da quovadisdomine

    Nessuno dovrebbe permettersi di sputtanare un’ altra persona senza doverne subire le conseguenze.
    A questo punto, per qualche idiota, un’ “aggiustatina” maschile alle parti nobili potrebbe passare per atto osceno … ridicolo … o in mala fede.

  2. Scritto da svullo

    Secondo il giudice forse stava cercando le chiavi di casa in tasca……. Eh, poveri noi !!!!!