IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Alassio aderisce ad “Una manovra per la vita”: in piazza per imparare come salvare i bimbi dal soffocamento

Più informazioni su

Alassio. Come ogni anno la SIMEUP (Società Italiana di Medicina d’Urgenza ed Emergenza Pediatrica) organizza a livello nazionale la giornata “Una Manovra per la Vita”.

In oltre 40 città su tutto il territorio italiano, compresa Alassio con appuntamento domenica prossima in piazza Partigiani a partire dalle 10 per tutto il giorno, i Centri di Formazione di rianimazione cardiopolmonare in età pediatrica aderenti alla SIMEUP sono presenti nelle piazze con i loro istruttori per far conoscere e far provare, con adeguati manichini, a genitori, nonni, insegnanti e tutti coloro che abitualmente sono a stretto contatto con i bambini, le manovre di disostruzione delle vie aeree nel caso di inalazione accidentale di corpo estraneo.

Questo evento è molto frequente e può assumere carattere drammatico se chi assiste il bambino in quel momento non sa cosa fare. La mortalità in seguito ad inalazione di corpo estraneo è tuttora ancora alta. Per questo motivo come Centro di Formazione SIMEUP “LoanoSalute”, oltre ad effettuare corsi di PBLS-D (tecniche di rianimazione cardiopolmonare in età pediatrica ed utilizzo del defibrillatore) agli operatori della ASL2 Savonese, da anni vengono promossi corsi sulle tecniche di disostruzione delle vie aeree alle insegnati degli asili nido, scuole materne ed elementari, pubbliche assistenze della provincia di Savona e per le famiglie anche giornate sulla prevenzione degli incidenti domestici.

“Quest’anno grazie alla disponibilità e sensibilità del Comune di Alassio nella persona di Monica Zioni, vice sindaco con delega alla Cultura, Politiche Scolastiche e Servizi Sociali e con il supporto della Croce Rossa Italiana del Comitato locale di Alassio con il quale collaboriamo da anni, domenica prossima saremo in piazza Partigiani ad Alassio con i nostri istruttori: il dottor Alberto Traverso, Ost. Laura Santi, I.P. Sara Rivaroli, I.P. Stefano Biagi”, spiega il coordinatore del Centro di Formazione SIMEUP Loano Salute Paolo Corciulo che ha curato l’iniziativa.

“Abbiamo aderito con interesse all’iniziativa – spiega il vice sindaco Monica Zioni – Pensiamo che istruire al meglio i genitori su questo tipo di manovre sia un modo efficace per prevenire incidenti. Domenica le famiglie potranno imparare, provando sui manichini le manovre di disostruzione delle vie aeree in età pediatrica partecipando ad un corso totalmente gratuito. Dobbiamo quindi ringraziare sia il pediatra Corciulo che la Croce Rossa per loro grande disponibilità”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.