IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, tempo di bilanci per i Cico di Loano. Ciccio Rossi: “E’ un sogno che si è realizzato”

Loano. Si è conclusa ieri, a Loano, al termine di quattro intensi giorni di regate, la ventesima edizione dei Campionati italiani classi olimpiche 2013.

“Un Campionato esaltante, con il tempo che è stato il nostro migliore alleato – afferma Nicola Fallica, il presidente del Circolo Nautico Loano -. Abbiamo realizzato un sogno, portare il più importante evento velico della FederVela nella nostra città. Grazie a Ciccio Rossi motore trainante dell’evento e a tutti i volontari dei circoli nautici del ponente che hanno contribuito fattivamente a questa manifestazione”.

Quattro giorni di regate con circa duecento atleti ed i loro accompagnatori (oltre quattrocento persone) che con le loro barche ed i loro mezzi hanno letteralmente invaso il porto di Marina di Loano e la spiaggia del Circolo Nautico.

“Indubbiamente un grande risultato – conferma il sindaco Luigi Pignocca -. Spero che gli atleti ed il loro accompagnatori sia piaciuta la nostra città e soprattutto abbiano gradito il buon vento!”.

Molto positivo anche il commento dei tecnici e dei giudici di gara. “Sicuramente avete lavorato bene per far sì che che l’evento riuscisse in maniera impeccabile – dice Dodi Villani, principal race officer della manifestazione -. Abbiamo trovato qui a Loano un logistica perfetta che potrà sicuramente ospitare eventi anche internazionali. La Marina di Loano ha gli spazi ideali per ospitare grandi eventi, la collaborazione del Circolo Nautico Loano con lo Yachting Club Marina di Loano è efficace, le sue bellissime sale sono gli spazi ideali per le cerimonie di apertura e premiazione di questi grandi eventi”.

Anche nella comunicazione l’evento ha avuto un importante successo. L’idea di portare sul web le regate ha riscontrato interesse sia da parte degli addetti ai lavori ma soprattutto del grande pubblico.

Lo staff del Circolo, coordinato dalla agenzia Homeadv di Loano, che ha curato l’immagine dell’evento, ha seguito quotidianamente le regate, gli atleti sia a terra che in mare con foto, interviste, video e riprese subacquee con l’operatore che si spostava sui quattro campi di regata grazie alla moto d’acqua messa a disposizione dell’Associazione degli Bagni Marini di Loano.

La pagina Facebook sempre costantemente aggiornata ha portato in soli sette giorni più di 52.000 persone a visualizzare le informazioni (oltre 1048 “mi piace”).

Il sito www.cicoloano.it nell’ultima settimana ha avuto punte di 4000 visitatori unici e 10.500 visite, mentre il canale YouTube e Vimeo, con 12 video, ha registrato oltre 1200 visite.

Deux ex machina di questa edizione dei Campionati italiani classi olimpiche, Ciccio Rossi è un preciso punto di riferimento dell’attività velica a Loano e dintorni. Vicepresidente del Circolo Nautico Loano una lunga esperienza “sul campo” sia come velista (da segnalare le sue numerose partecipazioni al Giro d’Italia di Cino Ricci), che come allenatore e animatore di tutta l’attività del club, Ciccio è apprezzato soprattutto per la sua capacità di essere sempre presente quando ce n’è bisogno.

“É un sogno che si è realizzato, perché sono tanti anni che il nostro circolo lavora per portare la vela sempre più in alto qui a Loano – dichiara Rossi -. Già lo facciamo con i risultati sportivi, ma riuscire ad organizzare un evento del genere è il massimo. E per questo voglio ringraziare la FIV che ce l’ha assegnato, la Marina di Loano, lo YC Marina di Loano e il Comune per l’appoggio, e gli altri, numerosi circoli coinvolti. Siamo riusciti a mettere in piedi una macchina organizzativa quasi perfetta”.

Ciccio Rossi corona con questo evento un anno strepitoso che lo ha visto portare il suoi atleti al primo posto ai campionati europei Equipe ed ai primi tre posti ai campionati nazionali. Con un velista ed allenatore di questo calibro Loano può puntare sempre più in alto.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.