IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, la Pongiglione: “No a varianti al Puc, ridurre i volumi”

Savona. “Ferma opposizione a varianti al Puc”. Lo afferma la consigliere comunale di opposizione Daniela Pongiglione del gruppo Noi per Savona, dopo le indicazioni della maggioranza a Palazzo Sisto sul futuro assetto del fronte mare di Ponente.

“Anche per altri progetti edilizi si continua a parlare di varianti al Piano regolatore. Esso, però, è stato approvato da pochi anni ed è già molto permissivo, soprattutto per i distretti di trasformazione di Ponente. Se si trattasse di richiesta di variante in riduzione, se ne potrebbe discutere, soprattutto se si parlasse di una riduzione su tutta la città, ma non si devono mascherare finte riduzioni di volume (che al momento concreto difficilmente verranno realizzate) in cambio di aumenti immediati e certi. E’ incredibile che le forze che si collocano a sinistra nella maggioranza ammettano che si possa discutere su cose del genere. Per la nostra città non si deve più parlare di aumenti di volume o di cambio di destinazione d’uso” afferma l’esponente della minoranza.

“Infine, per il Crescent 2, se i costruttori ritengono di dover trasformare in residenziale il ricettivo perché poco interessante, il Comune non entri in trattativa, ma neghi definitivamente l’autorizzazione” conclude.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.