IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Pietra Ligure, campionato estivo di sand volley 4×4: successo per il team di Scrivano e Liporati foto

Pietra Ligure. Sono terminate, nella serata di venerdì 30 agosto, alla Beach Arena di Pietra Ligure, le fasi finali del 5° campionato estivo di sand volley 4×4 che ha visto coinvolti, a partire da metà luglio, 12 formazioni con la partecipazione di circa 70 giocatori provenienti dalle province di Savona ed Imperia.

Il programma delle semifinali vedeva opposto il team loanese Scrivano-Liporati alla squadra pietrese capitanata dal duo Ricotta-Corò nella parte alta del tabellone, mentre il secondo incontro vedeva di fronte il quartetto del talent scout Surace opposto al team dei cugini Gaglianone.

Nel primo incontro della serata, il team Scrivano-Liporati ha dovuto sudare le proverbiali sette camicie per sbarazzarsi in due tiratissimi set del team di Ricotta con il neo acquisto Tognolo in grandissima evidenza; un appesantito “Jardinero” si è comunque prontamente riscattato nella finalina per il bronzo che lo ha visto prevalere in tre avvincenti set sul team Gaglianone.

Proprio la storica compagine dei cugini Gaglianone (sempre presente nelle cinque edizioni del torneo) aveva dovuto precedentemente ammainare bandiera bianca in semifinale contro la sorprendente formazione di “Cuore” Surace che, trascinata dai colpi dei giovanissimi Giaimi, “Chicco” Mollo e soprattutto del talentuoso Dessena, ha raggiunto il prestigioso obiettivo della finale.

In finale, l’esperienza del navigato Liporati in cabina di regia e la sagacia tattica di Scrivano (tennista di livello prestato al volley per l’occasione) in fase di attacco hanno guidato il team al successo in due set praticamente senza storia, sotto lo sguardo attento del sempre vigile direttore di gara Stefano Sportelli.

Nella fase finale del girone silver, disputata fra le squadre che non hanno superato la prima fase, importante affermazione del team Martino che, trascinato dalle battute jump float della neomamma Tessitore e dal sapiente palleggio della quarantenne Perata, hanno avuto la meglio su capitan Sementa che ha guidato alla finale il team dei carabinieri.

Visibilmente soddisfatto il presidente del Maremola Volley, Luca Robutti, che dichiara: “Non possiamo nascondere la grande soddisfazione per aver portato a termine un torneo di pregevole fattura tecnica e per aver coinvolto oltre settanta atleti nel corso di luglio ed agosto”.

“Il torneo 4×4 di sand volley rappresenta il fiore all’occhiello della nostra stagione estiva ed è ormai un punto di riferimento da anni nel panorama dei tornei regionali di questa disciplina in forte ascesa – prosegue il patron biancazzurro -. Mi preme ringraziare la compagnia assicurativa Faro nella persona del dottor Mandich che ha confezionato un’ottima collaborazione in qualità di main sponsor della manifestazione e Olly Sport nella persona del veterano Enrico Salvi”.

La stagione del beach volley volge così al termine e lascia spazio a quella indoor con le squadre maschili (Serie D) e femminili (Prima Divisione) del Maremola che scalpitano in palestra per l’ormai imminente avvio della nuova annata sportiva.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.