IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Furto alla piscina di Legino: rilevate impronte sul sistema d’allarme manomesso dai ladri foto

Più informazioni su

Savona. Sono entrati dalla finestra della segreteria e sono usciti dalla porta principale, manomettendo il sistema d’allarme. Questa la modalità d’azione dei ladri che hanno colpito la piscina di Legino, a Savona. I malviventi hanno agito di notte: hanno forzato i distributori di bevande e letteralmente sradicato il cambiamonete che poi è stato ritrovato nel cortile esterno alla struttura.

Il bottino si aggira intorno ai tremila euro. Proseguono intanto le indagini per risalire ai responsabili. L’allarme (collegato al telefono del presidente e alle forze dell’ordine) è scattato per pochi secondi. Impronte sono state rilevate sulla centralina del dispositivo stesso: un elemento per ritracciare quelli che, presumibilmente, sono pregiudicati avvezzi a questo genere di intrusioni.

Altri furti sono andato a segno nei giorni scorsi sempre a Savona, ai danni dell’asilo delle Piramidi di corso Mazzini e alle scuole elementari XXV Aprile di via Nizza. Rubati computer, materiale didattico, ma anche merendine, caramelle e omogeneizzati.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.