IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Eleonora Brigliadori: “Rilanciare Balestrino come centro dello spirito”

Più informazioni su

Balestrino. Sarà Eleonora Brigliadori al centro dell’incontro programmato per venerdì prossimo, 20 settembre, all’auditorium delle Scuderie del Marchese del Carretto a Balestrino. L’attrice, da tempo impegnata nello studio e nella divulgazione delle tematiche spirituali, svolgerà la conferenza dal titolo “Autoguarigione e Scienza dello Spirito”. Un primo passo verso la creazione di un centro di aggregazione e meditazione proprio nell’antico borgo dell’entroterra ponentino, al quale la stessa Brigliadori è legata da ragioni familiari ed affettive.

“Rilanciare Balestrino come centro dello spirito è un’idea che ho da tempo – spiega l’attrice – Mettere insieme propositi, energie e persone per formare un’associazione e organizzare nel paese un punto di riferimento per la meditazione. In questi giorni sto trascorrendo il tempo in un eremo da restaurare, immersa nella campagna e fuori dalle rotte della costa. Ho appena visitato il centro anziani. C’è bisogno di ristabilire il rapporto con se stessi e contemporaneamente con le persone, ripristinare la comunicazione”.

“Nell’incontro di venerdì cercherò di fornire dei ‘fondamentali’ a tutti coloro che sono interessati – aggiunge – Ho praticato per sette anni euritmia, studio la scienza meravigliosa delle relazioni dell’uomo con la storia e l’evoluzione cosmica. E’ dal 2004 che giro l’Italia occupandomi di temi spirituali. Ora sono qui e come omaggio alla memoria dei miei avi desidero organizzare eventi nei quali poter diffondere le tecniche di concentrazione e meditazione, anche a scopi terapeutici”.

“Ho fortemente voluto organizzare il primo incontro nel rispetto delle mie radici, in onore al paese che ha dato i natali a mio nonno, generale Francesco Ronco, in un abbraccio eterno con sua figlia, la mia mamma Mariateresa – prosegue Eleonora Brigliadori – In questi anni sono andata avanti con gli impegni nel mondo dello spettacolo, ma in questa cosiddetta seconda metà dell’esistenza l’obiettivo è essere testimone della scienza dello spirito, capace di abbracciare tutte le discipline scientifiche umane”.

“Con l’entusiasmo del sindaco Gabriella Ismarro e dell’assessore alla cultura Maria Carla Calcaterra sono felice di incontrare chiunque vorrà venire a salutarmi qui a Balestrino per poter consigliare il vivere meglio. Nonostante i forti ostacoli della cultura materialista, c’è spazio per fare comprendere e testimoniare in prima persona quanto va oltre la materia” osserva l’attrice, che ora si sta dedicando a ricerca e scrittura: “Già da tre anni sto lavorando ad un’antologia spirituale, un grande viaggio per riunire ciò che il materialismo ha separato” conclude, dando appuntamento a venerdì sera nell’auditorium del paesino della Val Varatella.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da briant88

    Vivessi a Balestrino comincerei a preoccuparmi. In ogni modo sono sempre dell’avviso che la chiusura dei manicomi sia stata una decisione affrettata.