IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, la Cairese con l’amaro in bocca. Berruti: “Usciamo dalla coppa imbattuti contro formazioni di grandi ambizioni”

Cairo M. Un pareggio che vale una sconfitta. Solo per l’effetto finale, però. Solo per quello.

La Cairese di mister Vella, infatti, abbandona la coppa con un po’ di amaro in bocca.

“Premetto che il pareggio è un risultato giusto – ammette Fulvio Berruti – Dispiace, però, vedere sfumare vittoria e, forse qualificazione, prendendo un gol 40”dopo il recupero.

Ma questo è il calcio”, chiosa il dirigente valbormidese.

La Cairese, come detto, non demerita contro l’Argentina che, in casa sua, rappresenta un osso duro per tutti.

I  valbormidesi, inoltre, hanno avuto l’handicap di aver dovuto giocato due partite su tre lontano dal campo amico.

Questo l’altro cruccio dei gialloblù oltre a quello di essere usciti imbattuti dal torneo: ” Rimane la consapevolezza di avere incontrato formazioni di grande ambizione in questa stagione.

Siamo usciti dalla competizione  imbattuti giocando,  a differenza del Finale, due gare su tre in trasferta e, in qualche occasione, dimostrando anche buone qualità, merito del grande lavoro che sta facendo Vella”, conclude Berruti.

Ora non rimane che concentrarsi sull’esordio in campionato, in casa contro la Fezzanese: “Dbbiamo preparare bene la prima in casa; la Fezzanese è un cliente tutt’altro che comodo”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.