IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Albenga: il premio Albingaunum al teatro Ambra con Giorgio Faletti

Albenga. Domenica 29 settembre alle ore 21 al teatro Ambra di Albenga verranno premiati con il Premio Albingaunum, edizione 2013, intitolata a Romano Strizioli, gli scrittori Giorgio Faletti e Maurizio Assalto.

Il premio “Ingauno dell’anno” verrà conferito alla giornalista e scrittrice albenganese Margherita Enrico. Oltre al sindaco Rosy Guarnieri saranno presenti le maggiori autorità. Il premio è stato realizzato dal DLF, dal Comune di Albenga e da palazzo Oddo. Parleranno tra gli altri il presidente della giuria, professor Pier Franco Quaglieni, la dottoressa Maria Vittoria Barroero, il professor Gianni Ballabio e la dottoressa Alessandra Zunino Segre, membri della giuria. Il notaio Luciano Basso leggerà il verbale dello spoglio delle schede votate nei mesi di luglio ed agosto.
Porterà il saluto della Città il sindaco Rosy Guarnieri.

L’attrice Milli Conte aprirà la cerimonia leggendo alcuni passi di Niccolò Machiavelli in occasione dei 500 anni dall’uscita del “Principe”. Condurrà le interviste con Giorgio Faletti e Maurizio Assalto il giornalista de “La stampa” Stefano Pezzini, componente della giuria del premio. Dichiara il Presidente della giuria professor Quaglieni: “Sarà una serata albenganese che guarderà oltre le antiche mura. Ma il premio è anche un’occasione per contribuire a far conoscere ed apprezzare Albenga
città delle torri, come amava definirle Strizioli, a cui rivolgeremo un ricordo
affettuoso ad un anno dalla sua scomparsa. Strizioli fu infatti vicepresidente della giuria del premio”.

Il sindaco di Albenga ha a sua volta dichiarato: “La grande risposta di pubblico ottenuta quest’anno dall’iniziativa del DLF di Albenga è per noi motivo di soddisfazione e conferma quanto il premio letterario Albingaunum stia crescendo e migliorando trasformandosi ormai in un appuntamento irrinunciabile per la città di Albenga. Come lo scorso anno, saremo lieti ed orgogliosi di poter ospitare sotto le torri un apprezzato scrittore di fama nazionale del quale, peraltro, io stessa sono da tempo appassionata lettrice” .

La dottoressa Maria Vittoria Barroero, presidente del DLF e ideatrice del premio aggiunge: “Ringrazio il sindaco, palazzo Oddo, gli sponsor che hanno consentito il premio. E ringrazio la Giuria tecnica che ha lavorato con impegno e gratuitamente. Soprattutto ringrazio gli oltre 5000 votanti che hanno, dando la loro preferenza, testimoniato il loro interesse per il premio. Siamo onorati per il conferimento
della Medaglia del Presidente della Repubblica al DLF in occasione dell’evento per l’impegno profuso per la difesa della storia e della cultura ligure”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.