IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Cooperarci celebra 30 anni di storia ai Chiostri di Finalborgo

Finalborgo. Prendono il via domani, martedi 1 ottobre, le iniziative per celebrare il trentesimo anniversario della nascita della Cooperativa Sociale Cooperarci Onlus.

Nella cornice dell’auditorium dei Chiostri di Finalborgo si svolgerà l’evento (con incontri, conferenza e spettacoli) dalle ore 18, dal titolo “Il vecchio e…”. Il secondo appuntamento è per il 24 ottobre all’interno del Monumentale Complesso del Priamar a Savona: il filo del discorso proseguirà in quell’occasione con “…Il bambino: i nidi di infanzia, valore educativo e territoriale”.

Attiva dal 1983, la cooperativa ha fatto della collaborazione sinergica con il territorio savonese, e non solo, il proprio “modo di agire”, attivando un percorso partecipato che da trent’anni promuove l’integrazione sociale e la centralità della persona e delle relazioni umane.

“Questa cooperativa – dichiara la presidente di Cooperarci Onlus, Laura Gengo – ha raggiunto una dimensione che trent’anni fa sarebbe stata inimmaginabile. Grazie al lavoro di un gruppo di soci di qualità e dipendenti che lavorano con grande impegno (e che costituiscono la nostra grande forza) e grazie alla collaborazione di molte realtà pubbliche e private del Savonese, possiamo dire di aver dato il nostro piccolo contribuito alla crescita del territorio”.

“Oggi – prosegue – non possiamo cullarci sugli allori e le iniziative del trentennale della nascita di Cooperarci devono rappresentare un nuovo punto di partenza per attraversare più motivati che mai il periodo di difficoltà che il Paese sta affrontando, e così proseguire la ‘nostra storia’. Obiettivo questo che, rapportato alla realtà odierna e quotidiana di questi ultimi anni e alla specificità della realtà savonese, non sembra così scontato”.

“La nostra è una realtà in continua evoluzione: ci piace sperimentare nuove attività, progettare nuove iniziative; insomma abbiamo scelto di essere versatili, pronti ad adeguarci costantemente alle richieste provenienti dal territorio – sottolinea la presidente Gengo – Questa è anche l’occasione per ringraziare tutti coloro che nella storia di Cooperarci hanno contribuito al suo sviluppo. Ringraziamo inoltre tutti coloro che vorranno partecipare alle iniziative del mese di ottobre e hanno contribuito a vario titolo a migliorare il nostro lavoro”.

“La manifestazione è rivolta a più di 300 soci-lavoratori della cooperativa, i lavoratori, i rappresentanti degli enti locali, delle imprese e delle associazioni del territorio, i cooperatori, le famiglie degli utenti dei servizi, i simpatizzanti, i cittadini: tutti accomunati dalla volontà di favorire una cultura dell’accoglienza e dell’inclusione sociale, da sempre principale mission di Cooperarci” conclude Laura Gengo, presidente della cooperativa Onlus.

Le iniziative sono realizzate con il Patrocinio di Regione Liguria, Provincia di Savona, Comune di Savona, Comune di Finale Ligure, Asl 2 Savonese, Fondazione De Mari e Legacoop Liguria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.