IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela, campionato europeo L’Equipe: tre medaglie strepitose per il Circolo Nautico Loano

Loano. Il Circolo Nautico Loano ha vissuto un’altra grande giornata, conquistando un bottino eccezionale nella trasferta polacca: una medaglia d’oro, una d’argento e una di bronzo al campionato europeo L’Equipe.

“Quando l’inno di Mameli è risuonato nel porto di Danzica e la bandiera italiana è salita lassù sul pennone più alto grazie ad Andrea Abbruzzese e Tatiana Silvano, la commozione è stata grande e qualche lacrima di gioia si è vista sugli occhi dei ragazzi ma anche, non ho vergogna a dirlo, dei miei” afferma Ciccio Rossi, vicepresidente del circolo loanese.

“Anni di lavoro – prosegue Rossi -, giorni e giorni di mare, d’estate e d’inverno, la passione infinita dei ragazzi, le loro doti di sportivi e velisti, la dedizione di un intero circolo, dei suoi dirigenti, i sacrifici dei genitori, l’aiuto della città di Loano, il supporto di Marina di Loano, tutto ripagato da quanto conquistato oggi”.

“Tornare a Loano dopo sei giorni di regata con tre equipaggi tutti sul podio è un sogno che si realizza, è un’impresa che non è quasi mai riuscita a nessun Club Velico” sottolinea Rossi.

Andrea e Tatiana hanno combattuto per ben undici regate una feroce e sportiva battaglia con un fortissimo team francese. Un testa a testa più unico che raro in mezzo a quaranta altri agguerritissimi concorrenti ma condotto fino alla fine con lucidità, capacità, tenuta psicologica fuori dal comune. E quando verso la fine dell’utima prova Andra e Tatiana hanno compiuto il loro capolavoro nel controllare l’avversario, l’applauso forte e sincero di tutti coloro che erano sull’arrivo non è riuscito a coprire l’urlo liberatorio di gioia lanciato da Ciccio.

Ma Andrea e Tatiana non sono stati lasciati soli nel trionfo. La medaglia d’argento di Benedetta Barchi e Silvia Leonelli e la medaglia di bronzo di Alice Secco e Martina Galvan sono anch’essi due risultati strepitosi.

Solo un forte equipaggio spagnolo è riuscito a battere per pochi punti i due magnifici equipaggi loanesi che, oltretutto, hanno conquistato un sesto e ottavo posto assoluto davanti a decine e decini di equipaggi maschili e femminili.

“Anche per loro vale quanto scritto per Andrea e Tatiana e cioè dedizione, passione infinita, sacrifici, tutto un insieme di doti che ha portato quattro giovanissime ragazzine sul tetto d’Europa – afferma Rossi -. Quando due anni fa il Circolo vinse la medaglia d’argento con Giulia Genesio e Francesca Volpi, oggi in squadra nazionale olimpica, e l’anno scorso la medaglia d’oro femminile con Marta Richero e Allegra Primavera, sembrava già di aver toccato il cielo con dito. Oggi abbiamo toccato il cielo con tutto il Circolo, i suoi soci, i suoi sostenitori e soprattutto tutti i suoi ragazzi e ragazze”.

“Il successo odierno spinge a lavorare sempre di più per i giovani e ad aiutarli a realizzare ciò che hanno realizzato oggi Andrea, Tatiana, Benedetta, Silvia, Alice, Martina – conclude Ciccio Rossi -. Grazie a voi per quello che avete realizzato anche perché il vostro esempio aiuterà tanti altri giovani come voi”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.