IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Loano, torna lo spettacolo di solidarietà “Una sfilata di… Risate”

Più informazioni su

Loano. Sono moda e varietà il filo conduttore della serata “Una sfilata di… Risate 10” in programma, a Loano il 12 agosto nell’Arena estiva Giardino del Principe. L’iniziativa, organizzata dall’Adso – Associazione Down Savona Onlus, con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo, Cultura e Sport del Comune di Loano, coinvolgerà i negozi più trend di Loano.

Dalle ore 21, si potrà ammirare l’ultima tendenza della moda con una grande varietà di modelli d’abito e accessori. Sul palco del Giardino del Principe sfileranno le collezioni invernali di Corso 54, Epta, Franca Linea Uomo, Centotre – and, 3 Monelli, Lilli e Carmen., Jardin bleu con i suoi bijuox. Sulla passerella saranno proposte anche le ultime novità delle acconciature e del make up. Sarà Franco Piave Hair a curare i tagli, i colori e le pieghe dei capelli, mentre il trucco sarà proposto dal centro estetico Anima e Corpo Beauty Space. Altri sponsor sono Gelateria Gelmo, Tipografia Ligure e Homeadv.

Ad accompagnare la serata sempre presenti sul palco il talentuoso e applaudito gruppo musicale “Dirty Blonde” con cover pop/rock italiano.

Le collezioni invernali 2013 saranno indossate da più di 60 splendide modelle e modelli e 50 bambini, tutti rigorosamente non professionisti. Si tratta di giovani e belle ragazze di Loano e dintorni, che per una sera sfileranno per raccogliere fondi da destinare a progetti dell’Adso – Associazione Down Savona Onlus.

La novita di ques’anno è che lo spettacolo sarà completamente condotto con un piccolo aiuto dai ragazzi dell’associazzione Adso, sia nella presentazione che negli sketch e nelle coreografie ballate.

Le coreografie della sfilata saranno curate da Anna Anastasio, Margherita Sandre, Elena Cerro, Daniela Bosso e Luisa Formato con il supporto tecnico di Stefano Rubatti, Alessandra Chiaretta e Gianluigi Spadari.

“Gli incassi della serata – spiega Milena Barreca – saranno utilizzati per proseguire un progetto avviato alcuni anni fa, che mira a rendere autonomi i ragazzi down. L’iniziativa è rivolta a giovani over 16 e prevede la formazione di piccoli gruppi che affiancati da educatori lavorano sulle autonomie sociali. Vengono organizzate soprattutto ‘uscite’ sul territorio in luoghi frequentati abitualmente dai ragazzi adolescenti: pub, discoteche, minigolf, manifestazioni sportive, eventi vari… I piccoli invece sono sempre impegnati nel progetto ‘mare e piscina’ che consente l’interazione con i più grandi, affiancati da educatori che svolgono la funzione di tutor”.

“Da circa un’anno abbiamo cominciato a realizzare il nostro sogno più grande – conclude – Il progetto ‘Dopo di noi’ che ha lo scopo di aiutare inizialmente i nostri ragazzi a sperimentare week end di autonomia abitativa con lo scopo di renderli sempre più indipendenti. Portiamo sempre avanti il nostro progetto sportivo nato nel 2006, che ha portato alla nascita nel ponente savonese di due nuove squadre di pallavolo, il CS Volley Albenga e il CS Volley Savona e una squadra di Bocce. Il prezzo del biglietto è di 5 euro”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.