IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giovanni Mattu, un “vice” di successo: “Saremo battaglieri. Il Cittadella? Forte, ma…”

Savona. Dietro ad un grande mister – Corda – c’è sempre un grande vice – Giovanni Mattu. Parafrasando un vecchio detto, si può dire che è difficile scindere la figura del vice dal suo allenatore.

Galbiati con Capello, ad esempio, storicamente rispecchia la perfetta sintonia tra il leader e il suo vice.

Anche al Savona la coppia funziona alla perfezione. E, non solo quando uno deve sostituire l’altro per qualche squalifica o espulsione.

In vista del match che potrebbe aprire le porte di San Siro, tocca proprio al “numero due”, sul sito ufficiale del Savona calcio, presentare la partita: “Siamo veramente contenti di come i ragazzi si siamo subito messi a disposizione – afferma – Grande disponibilità ad assimilare i nostri metodi di lavoro, giusta mentalità e tanta voglia di lavorare.

I vecchi hanno subito aiutato i nuovi ad inserirsi e sta nascendo un gruppo splendido.

La vittoria di Perugia ne è stata la prova: dopo soli dieci giorni di preparazione, per giocare 120′ su alti livelli devi veramente avere grande spirito di sacrificio”, conclude Mattu.

Rispetto ai singoli, il vice di mister Corda non si sbilancia ma fa una piccola eccezione alla regola di non parlar dei singoli: “Tutti hanno dato il massimo. Esattamente come doveva essere. Bello solo notare che due come Galuppo e Marras, che conoscevamo come avversari, hanno confermato in partita le cose egregie che fanno vedere negli allenamenti”.

Domenica c’è il Cittadella ma la testa è già al campionato: “Ci saranno così tanti derby nel girone B e le tifoserie avranno l’occasione di dimostrare quanto siano cresciute – commenta –  Nel girone A è arrivata la Carrarese: sappiamo che è una rivale storica del Savona, sarà una partita molto attesa, per cui anche questo è un fatto positivo”.

E mister Mattu ha le idee chiare su chi avrà il ruolo da favorita: “Virtus Entella, Cremonese ed anche Venezia, che sta facendo grossi investimenti. La tre favorite sono loro. Ma attenzione al Sud Tirol, che ha una grossa tradizione in Lega Pro ed anche la Reggiana potrebbe essere una possibile sorpresa perché si sta attrezzando bene. Il Savona? Saremo battaglieri come sempre. Una squadra di carattere, capace di dare del filo da torcere a chiunque”.

Ma, prima, c’è il Cittadella, domenica prossima in Coppa Italia. E il sogno potrebbe continuare: Loro sono una realtà emergente. Stanno facendo benissimo in serie B e sono in crescita. Chiaro che sono nettamente favoriti. Altrettanto chiaro che cecheremo di render loro la vita difficile”

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.