IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Furti ad Albenga, il sindaco Guarnieri risponde alle polemiche: “Non esiste un problema sicurezza”

Più informazioni su

Albenga. “Dal tono un po’ svogliato del segretario Pd Alessandro Andreis, che si affida ad affermazioni ripetitive, si evince che lui stesso è scarsamente convinto di quanto sostiene. Quanto accaduto e segnalato dal Presidente dell’Associazione Il Viale e dall’esercente di Via Medaglie d’Oro, infatti, sono episodi che non rientrano assolutamente nel ramo dell’ordine e della sicurezza pubblica: essi, piuttosto, sono purtroppo fenomeni messi in atto dai cosiddetti ‘turisti del furto’, improvvisatori, autori di azioni mordi e fuggi, non appartenenti al territorio e imprevedibili” così il sindaco di Albenga Rosy Guarnieri sul caso sicurezza aperto in città dopo i furti ed i danneggiamenti avvenuti nello scorso weekend a danno di alcuni negozi del centro.

“Vorrei evidenziare una differenza di mentalità, tra Albenga e le altre realtà vicine. Un ristoratore di Alassio, questa estate, mi ha confidato di essere stato vittima per nove volte di fatti simili a quanto subito dall’esercente del centro storico, avvertendo però le forze dell’ordine. Molti titolari di attività albenganesi, invece, anziché darne segnalazione delle autorità, preferiscono dare la notizia agli organi di stampa, per ingigantire la cosa. Comportandosi da buoni cittadini, sarebbe stato meglio rivolgersi per prima cosa ai Carabinieri, nei tempi corretti: sarebbe scattata immediatamente l’indagine, senza perdere tempo prezioso. È questa la differenza tra altrove, dove non si fa clamore giornalistico, ma si agisce, e qui, dove spesso non si agisce, ma si fa molto rumore sui media”.

“Non è vero che io non gradisco quando gli esercenti segnalano episodi. Anzi, pretendo che lo facciano, rivolgendosi alle istituzioni, seguendo i canali istituzionali, perché intervengano subito. Sono critica e non apprezzo, invece, coloro che alimentano il fenomeno per ottenere scoop o spazio sui giornali. Quotidianamente, ricevo direttamente tutte le segnalazioni dello Sportello del Cittadino, le verifico una ad una, e fornisco indicazioni agli uffici. Analogo procedimento avviene per le comunicazioni al Comando della Polizia Municipale, dove ho fatto sì che venisse installato un sistema per registrare le telefonate onde evitare, come nel caso di specie, che cittadini dichiarino di aver contattato i Vigili, senza però averlo effettivamente fatto. Oltre all’URP e alla Municipale, ho contatto diretto con cittadini e commercianti, con ogni mezzo di comunicazione: ci sono molti che mi chiamano anche nottetempo, per segnalarmi quanto avviene, mentre altri evitano di comunicare per fare sì che si ingigantisca il problema”.

“Il Signor Bertora, presidente dell’Associazione Il Viale, ancora una volta ha colto l’occasione per imbastire una polemica nei riguardi dell’amministrazione comunale. Avrei preferito che, dal giorno del suo insediamento, lo stesso impegno e la stessa energia da lui profusi nel fare critiche, li avesse utilizzati per organizzare iniziative e proposte per il bene della città, del viale e del commercio del territorio. L’attività svolta finora risulta essere pari allo zero, e anzi il presidente pare aver boicottato le poche iniziative proposte dai commercianti dello stesso viale. Quella legata al viale più affascinante e suggestivo di Albenga, rispetto alle altre associazioni – Vadino, Via dei Mille, CIV Centro Storico, Lungomare, Viale Italia, ecc. – si distingue purtroppo per la sua inattività: il suo presidente si faccia delle domande, si guardi attorno, e cerchi di vedere quanti esercenti sono ancora con lui” conclude il primo cittadino di Albenga.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. quovadisdomine
    Scritto da quovadisdomine

    Non conosco a fondo le problematiche di Albenga, ogni tanto ci vengo, la sera se posso la evito (ci sono posti che ritengo, giustamente o no, piu’ sicuri o quantomeno “rassicuranti”… ), pero’ spezzo una lancia a favore del Sindaco (che non conosco): spesso anche loro ( i Sindaci) hanno le mani legate e non possono fare quello che vorrebbero… o almeno lo spero …

  2. Scritto da NoNickNoName

    gallinara però per scrivere sarebbe il caso di usare l’italiano…..non si capisce niente.comunque pare che stiate tutti scoprendo l’acqua calda. boh……

  3. Scritto da gallinara

    ICERTO PER LEI NON ESISTE IL PROBLEMA DI SICUREZZA.MA VADA UN PO IN GIRO POMTELUNGO E DINTORNI,SPACCIO ALLA GRANDE,NEI GIARDINETTI,SPACCIO ALLA GRANDE SUL VIALE NELLE TRAVERSE,SPACCIO ALLA GRANDE AL MARE SPACCIO,GIARDINI PUBBLICI,DOVE C’E’ UN PO DI VERDE OLTRE I CANI BIVACCANO GIORNO E NOTTE PERSONAGGI MISTERIOSI CHE FANNO DI TUTTO.-I VIGILI CERTO CI SONO CON AUTOVELOX MA SOLO PER FARE CONTRAVENZIONI BADATE SOLO AGLI ITALIANI MA NON SI VEDE MAI CHE QUALCHE PARDON POLIZIA COMUNALE COSI ORA SON DETTI TUTTI CON CORDONI E GRADI DA GRANDI UFFICIALI FERMARE PERSONE CHE CON FARE SOSPETTO SI AGGIRANO PER RUBARE SPACCIARE E ALTRO.-GRAZIE SIG.ra SINDACHESSA PER TUTTO L’INTERESSE CHE AVETE PER LA POPOLAZIONE.-
    LA PRESENZA SUL TERRITORIO SI FA ANCHE A PIEDI E DI POLIZIOTTI NE AVETE TANTI A DISPOSIZIONE LI FACCIA USCIRE………………………………..

  4. il cavaliere
    Scritto da il cavaliere

    Lo scarica barile regna…..
    Tante promesse, tante parole ma stringi stringi solo sagre!!!!
    Sicurezza Tabbo = Guarnieri non e’ cambiato niente.
    Pulizia della citta’ peggiorata. Situazione cantieri bloccati ancora fermi al palo. Depuratore saltato e nessuna soluzione all’ orizzonte altri 4 anni persi.
    La sera del suo insediamento aveva inserito nel suo discorso queste parole: dobbiamo assolutamente aviare le pratiche per la copertura del Rio a Vadino, e’ possibile che domani mattina la citta’ sia sommersa. Il Rio e’ ancora scoperto e puzzolente. Ottimo biglietto da visita per una citta’ che copre le fontane con le tavole da ponte, ha un mercato perenne sul lungomare, e che affida gli assessorati , le presidenze e fa reimpasti solo per salvare il careghino. Non dimentichiamo poi la figuraccia fatta con la serata in pompa magna con la patica torri dell Ortofrutticola, tutti in fila a incensare il progetto che purtroppo per chi ha ricevuto tante promesse non si fara’. Torni a fare le sagre di paese e vada in pensione.

  5. A lbenga
    Scritto da A lbenga

    Questo Sindaco dovrebbe vergognarsi. Ha fallito clamorosamente sul tema sicurezza e anche sul resto..la città ormai è invivibile, sporca e assolutamente insicura. Con un simile risultato farebbe il bene della città dimettendosi e facendo la casalinga… perlomeno non farebbe danni.