IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Caos Egitto e Medio Oriente, il Sappe: “Nelle carceri liguri rischio reclutamento terroristi islamici”

Liguria. Rischio reclutamento di terroristi islamici nelle carceri liguri, accresciuto dalle tensioni in Egitto ed in altri paesi del Medio Oriente. Lo sostiene il Sappe (Sindacato Autonomo di Polizia Penitenziaria), partendo dal caso della Liguria, dove la percentuale dei detenuti extracomunitari – 60% – è molto più alta rispetto alla media nazionale, 40%.

”Come nel passato avevano fatto le Brigate Rosse – afferma Roberto Martinelli, segretario generale aggiunto del Sappe – oggi esponenti del terrorismo islamico potrebbero fare proseliti tra i detenuti per infiltrare propri adepti fedeli e non sospetti. E da tempo – continua Martinelli – siamo preoccupati per le recenti conversioni, in carcere, di detenuti italiani all’Islam”.

Il Sappe chiede al governo di ”incrementare il livello di attuazione della misura alternativa dell’espulsione per i detenuti stranieri che debbano scontare una pena inferiore ai due anni. “E’ – sottolinea Martinelli – un potere che la legge affida alla magistratura di sorveglianza”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.