IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio, Ninni Corda controcorrente sul tesseramento dei giovani: “Meglio la formula con l’età media”

Savona. Come al solito controcorrente. Ninni Corda, in un’intervista rilasciata a Tuttolegapro.com alla vigilia del match di stasera a Perugia, dice la sua sulla normativa per il tesseramento dei giovani: “Ritengo migliore come formula quella dell’età media rispetto agli under, che costringeva i club a schierare almeno tre ragazzini – afferma con franchezza – Con l’età media invece si può scegliere i giovani da schierare, abbinandoli a giocatori trentenni.

Per gli stessi ragazzi è più formativo far parte di una squadra dall’età variegata piuttosto che di un organico solamente di giovani. Inoltre pare che l’età media possa arrivare intorno ai ventisei-ventisette anni, dunque ci sarebbe spazio per gli over trenta che all’interno di un gruppo sono spesso preziosi.

Con la regola degli under invece ogni squadra comprava sei-sette giocatori in ruoli simili per alternare e avere sempre un giovane a disposizione, senza di fatto far crescere il ragazzo che aveva spesso il ruolo da titolare garantito. Con l’età media per i giovani sarà più formativo far parte di una squadra e sarà anche più complesso conquistare un posto nell’undici titolare. Per questo sono favorevole al passaggio dagli under all’età media introdotto dalla Lega”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.