IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Borghetto Santo Spirito: Beatrice Masini ospite della rassegna “Serate d’Autore”

Borghetto Santo Spirito. Domenica 18 agosto, alle ore 21,30, vi sarà un altro nome di spicco per il quarto appuntamento della rassegna “Serate d’Autore”. Beatrice Masini, traduttrice di Harry Potter per l’Italia, presenterà “Tentativi di botanica degli affetti” di Bompiani Editore.

Il tema della botanica viene spesso mascherato da suggestive descrizioni di paesaggi, sostituendo l’amore per la natura con una davvero accattivante intromissione dell’arte e della creatività. Un po’ noir un po’ thriller, sullo sfondo di fiori dipinti alla perfezione, questo libro ha una scrittura che omaggia un buon italiano nella descrizione dei paesaggi di campagna come di quelli di una Milano già moderna e rivoluzionaria di quei tempi. Da leggere anche per confrontare la giovinezza dei vent’ anni di oggi con quelli della prima metà dell’Ottocento.

Beatrice Masini nasce a Milano. Inizia a lavorare come giornalista e collabora con “La voce” e “Il giornale”.

Editor della collana di narrativa per ragazzi della Fabbri Editori pubblica molti romanzi proprio per bambini e giovani ragazzi. Esordisce nella letteratura per ragazzi nel 1996 con il romanzo “Emma dell’ermellino”. Con “La casa di bambole non si tocca” (1998) Beatrice Masini si aggiudica la vittoria dell’edizione del 1999 del Premio di Castello Sanguinetto.
Pubblica inoltre “Ciao, tu” (1998), “Se è una bambina” (1998), “Una principessa piccola così, ma…” (1999), “Buonanotte, Piccolo Sonno” (1999), “Ciro in cerca d’amore” (2000), “Fango su e fango giù” (2000), “Giù la zip” (2000), “Una sposa buffa, buffissima, bellissima” (2002).

Con “Signore e signorine – Corale greca” (2002) si aggiudica la vittoria dell’edizione 2004 del Premio Pippi. Con l’opera “La spada e il cuore – Donne della Bibbia” (2009) si aggiudica invece la vittoria del Premio Elsa Morante nonchè il Premio Andersen come miglior autrice del mondo dell’infanzia.

Pubblica “Olga in punta di piedi” (2003), “A pescare pensieri” (2003), “Diario di una casa vuota” (2004), “Anna ritrova i suoi sogni” (2004), “L’estate gigante” (2005) e i romanzi della serie “Scarpette rosa”. Pubblica inoltre un volume su Virginia Woolf dal titolo “Per amore delle parole. Vita e passioni di Virginia Woolf” (2005) e un libro interamente dedicato alle mamme dal titolo “Vita segreta delle mamme”.

Beatrice Masini è anche una grande traduttrice. Tra i suoi lavori più importanti dobbiamo ricordare la traduzione dei libri della saga di Harry Potter dall’inglese all’italiano, che sono stati infatti curati interamente da lei.

Il suo ultimo romanzo intitolato “Bambini nel bosco” si è aggiudicato un posto nella rosa dei dodici finalisti del prestigioso Premio Strega 2010.

Condurrà la serata Graziella Frasca Gallo.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.