IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Aumenta il servizio wi-fi cittadino a Pietra Ligure foto

Più informazioni su

Pietra L. Nel 2011 Pietra Ligure era stato probabilmente il primo Comune italiano a inserire nel proprio Statuto la tutela del “diritto alla cittadinanza digitale”. In piazza San Nicolò era stato attivato un hotspot per la navigazione gratuita.

Oggi, al fine di migliorare un servizio indispensabile ai cittadini e turisti, la navigazione gratuita si estende su quasi tutto il territorio comunale grazie alla collaborazione con WiMe, società partner di Fastgate che fornisce già al Comune di Pietra Ligure il servizio di videosorveglianza.

Gli hotspot sono circa una ventina, il loro posizionamento e le aree di copertura sono inserite sul sito del Comune, insieme alle istruzioni per l’accreditamento.

Il sistema prevede la possibilità di navigare 60 minuti consecutivi al giorno, ad una velocità di 2 Mb/sec per 512 kb in upload, senza limiti di accessi contemporanei. La navigazione su particolari siti di interesse pubblico, fra cui il sito del Comune di Pietra Ligure, quelli delle Ferrovie dello Stato e di Tpl, il sito degli albergatori ed altri che saranno individuati verranno resi disponibili nei prossimi giorni senza limiti di tempo.

Le zone raggiunte dal servizio saranno: tutta la passeggiata; piazza San Nicolò e buona parte delle vie del centro; l’inizio dell’abitato di Ranzi; piazza della Stazione; il parcheggio pubblico di piazzale Geddo; l’area del Centro Polivalente di via N. Bixio; palazzetto dello Sport su viale della Repubblica.

“Si stanno studiando le modalità per estendere il servizio a Ranzi in piazza della Chiesa e nell’area della sagra campestre, nonché presso il Parco Negro” afferma Paolo Fontana, consigliere delegato all’innovazione tecnologica per il Comune di Pietra Ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.