IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Spotorno la serata conclusiva di “Mare da Vivere”

Più informazioni su

Spotorno. Questa sera, alle 21, in Piazza della Vittoria a Spotorno, si chiude il ciclo di proiezioni curata dal Gruppo Olimpia Sub relative ai fondali marini del golfo di Spotorno. Gli appuntamenti, di carattere educativo/ambientale, sono stati fortemente voluti dall’Amministrazione Comunale e realizzate grazie al supporto dell’associazione G.S. Olimpia Sub di Spotorno. Tutte le iniziative sono raccolte in un “contenitore” dal nome “Mare da Vivere”, che esprime pienamente il significato educativo ed etico di tutti gli appuntamenti estivi.

“Invitiamo tutti gli ospiti e cittadini – intervengono gli Assessori Mattia Fiorini e Gian Luca Giudice del Comune di Spotorno con delega rispettivamente all’ambiente e all’educazione ambientale – a partecipare alla serata, gratuita, in cui sono presentate immagini bellissime dei nostri fondali commentate a viva voce dal sub Paolo Cappucciati, recentemente reduce dal raggiungimento del record di durata di immersione (24 ore) con attrezzatura ricreativa”.

“Il pacchetto Mare da Vivere ha permesso di realizzare in questa stagione diverse attività: la pulizia dei fondali a giugno, due proiezioni sui fondali marini, di cui una dedicata alla festa della bandiera blu, e la celebrazione all’inizio di agosto alla Croce degli Abissi presso l’Isola di Bergeggi, per chi nel mare ha trovato vita e destino. In tutti gli appuntamenti inoltre non mancano i messaggi educativi ambientali che vengono sintetizzati dal presidente Pino Gorgoglione dell’Associazione G.S. Olimpia Sub: ‘Rispetta il mare, rispetta te stesso'” proseguono gli assessori.

Nel pacchetto “Mare da vivere” sono inoltre comprese escursioni in mare, mostre fotografiche a cura di Claudio De Pasquale ed è possibile visitare il Museo del Mare e della Marineria del G.S. Olimpia situato in via Aurelia 10, zona Foce a Spotorno tutti i giovedì dalle 17 alle 18, oppure previo appuntamento telefonando al numero 019.745439 oppure 019.746286, aperto tutto l’anno per appassionati, scolaresche e turisti.”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.