IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Dehors in Darsena a Savona, Bertino (Confcommercio): “Se gli esercenti soccombono, cosa rimarrà?”

Savona. “Se gli esercenti dovessero soccombere, cosa rimarrà di un luogo bellissimo come la Darsena?”. E’ la domanda che pone il presidente di Confcommercio Savona, Vincenzo Bertino, a proposito degli obblighi di adeguamento dei dehors secondo le indicazioni della Sovrintendenza.

Vincenzo Bertino

“Chi non ce la farà a pagare le gabelle, sproporzionate, dovrà soccombere. Allora cosa rimarrà? – prosegue Bertino – Bisognerebbe confrontarsi con la controparte. Non si può avere tutto senza pagare niente, è chiaro; ma qui l’impostazione si può rovesciare: noi potremmo dare molto se gli altri aiutassero”.

I titolari delle attività sulla Darsena hanno polemizzato sui tempi stretti per adeguare i dehors: due anni. “Sì, ma cosa succederà nel frattempo? – osserva il presidente di Confcommercio – Le imprese potrebbero star peggio di questi anni 2012 e 2013. Bisogna mettersi ad un tavolo per ragionare insieme e trovare gli accordi. La parte delle imprese è sempre pronta a dialogare, mentre tutti quanti dimenticano l’economia”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.