IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Verezzi diventa set fotografico per presentare l’artigianato “made in Liguria”

Borgio V. Dopo la recente trasformazione in set televisivo per una fiction brasiliana e per una puntata di “Ricette all’Italiana” su Rete4, Verezzi il 3 maggio diventerà anche set fotografico per la promozione dell’Artigianato Made in Liguria.

Giunta alla quinta edizione, “Stile Artigiano”, la rassegna ligure dedicata a Fashion, Beauty e Wellness, promossa da Confartigianato con il contributo della Regione Liguria e della Camera di Commercio di Genova e il patrocinio del Comune di Genova, in programma a Genova Palazzo della Borsa dal 24 al 27 maggio, si arricchisce infatti di nuovi contenuti grazie agli shooting fotografici in 5 tra le più belle location della Liguria. Sono stati infatti Boccadasse, Portovenere, Camogli, e saranno Cervo e Verezzi i cinque scenari selezionati dall’assessorato al Turismo della Regione Liguria per essere immortalati in foto uniche.

Gli scatti realizzati in queste occasioni diventeranno cinque cartoline profumate, grazie al sistema “strofina e annusa”, e riprodotte in migliaia di copie – che porteranno la firma del fashion stylist Andrea Amara. Immagini in cui saranno protagoniste sia la bellezza delle location, sia l’unicità delle produzioni artigianali made in Liguria, che verranno poi presentate ufficialmente in occasione del fashion-event genovese di fine maggio.

L’art director di Stile Artigiano Cristiano Gatto coordinerà i fotografi, sceglierà gli abbinamenti per i capi e gli accessori nei servizi fotografici, le modelle, il trucco… tutto (modelle, hair stylist, make-up, abiti, accessori e oggetti decorativi) arriverà dai singoli territori dei cinque shooting e lo stesso allestimento del set, nei siti simbolo della Liguria, rappresenterà un evento nell’evento, da godere “live” oppure on-line grazie all’immediatezza dei canali social. Ogni shooting sarà infatti tweettato in diretta, postato su Facebook e raccontato sui blog di Confartigianato e dell’Agenzia di promozione turistica In Liguria.

In particolare, lo shooting verezzino vedrà protagonisti gli abiti dell’atelier albissolese “Due mosche bianche”, i gioielli dell’orafa genovese Elisabetta Comotto, l’acconciatura degli hair stylist Davide Sarocchi e Annalisa Ventura, il make up di Lucrezia Lucchetta. Le fotografie saranno di Fausto Berardo di Foto Azais, e le riprese video di Massimo Fornasier.

“Esiste un patrimonio che rende la Liguria unica al mondo, ed è quello rappresentato dal suo territorio e dalla capacità creativa degli artigiani. Per questo abbiamo interesse a valorizzare itinerari turistici che siano in grado di coniugare la bellezza paesaggistica e la scoperta di prodotti unici del “made in Liguria”- dichiara Angelo Berlangieri, assessore regionale al Turismo – in quest’ottica le cartoline sono state ritenute un mezzo promozionale ideale in quanto hanno il pregio che non s’impongono ma si propongono, s’infilano in tasca e il messaggio discretamente arriva.”

Le cartoline, saranno messe a disposizione dell’Agenzia Liguria Turismo per una loro distribuzione in giro per il mondo con l’obiettivo di promuovere il territorio e lo stile “made in Liguria”.

“Se vi capita di passare a Verezzi il 3 maggio, nel pomeriggio, non stupitevi se vi sentirete come sul set di un film o dietro le quinte di una sfilata di moda: anche voi entrerete a far parte dell’ evento ‘Stile Artigiano.. Made in Liguria’” spiegano gli organizzatori dell’iniziativa.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.