IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Treni, “In Cina in 8 ore si fanno 2200 km: Moretti vai a studiare lì”: lettera provocatoria dei pendolari liguri

Più informazioni su

Genova. Una lettera provocatoria. Si è concretizzata così l’ennesima protesta dei pendolari liguri che questa volta hanno affisso un messaggio all’ad di Fs, Mauro Moretti, sui treni regionali.

“Il nuovo treno ad alta velocità Pechino-Canton – si legge sulla missiva -, la linea più lunga del mondo, prima per percorre 2.298 chilometri ci metteva 21 ore, ora ne bastano 8, a 300 chilometri orari”.

“I biglietti costano 865 renmimbi per la seconda classe, 1383 per la prima e 2972 per la vip lounge (rispettivamente 90, 150 e 350 euro circa) Mauro Moretti, ad delle Fs, vai in Cina a studiare” è la conclusione della lettera.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. folgore
    Scritto da folgore

    Tutto molto vero ma non per scusare qull’incompetente di Moretti ma in Cina ultimo baluardo COMUNISTA, non hanno come qui da noi i NO_TAV i Centri Sociali, i PCL, i No-Global, i 5 Stelle, 4 pianeti e 2 satelliti che si oppongono a qualsiasi miglioramento delle linee.
    Lì non ci sono i maghi della coscienza lavabile in lavatrice che vogliono puntare tutto sul trasporto pubblico ma senza ammodernare le reti, quelli del no al carbone ed all’inquinamento da autovettura ma anche no alla TAV.