IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tragedia sfiorata nel rettilineo tra Alassio e Laigueglia, Suv invade corsia opposta: frontale evitato per un soffio foto

Alassio. Poteva essere una strage ma, fortunatamente, nell’incidente, un “quasi frontale” tra due suv, che si è verificato nel pomeriggio di oggi sul rettilineo tra Alassio e Laigueglia nessuno è rimasto ferito. Ad avere la peggio sono stati soltanto i mezzi coinvolti tra cui una moto Harley Davidson che era parcheggiata sull’Aurelia che è andata completamente distrutta. La tragedia è stata evitata solo grazie alla prontezza di uno degli autisti coinvolti nello schianto e, forse è il caso di dirlo, anche alla fortuna visto che in quel momento nessun pedone stava passando ai lati della strada.

Tutto è iniziato quando la signora alla guida di un Land Rover che viaggiava in direzione Laigueglia ha invaso la corsia opposta nella quale stavano arrivando altre due auto. Per evitare lo scontro frontale i conducenti delle vetture che procedevano verso Alassio hanno sterzato bruscamente invadendo a loro volta la corsia opposta dove fortunatamente non arrivava nessuno. Il Land Rover nel frattempo terminava la sua corsa travolgendo la moto parcheggiata che è ha subito notevoli danni.

Grande lo spavento per gli occupanti della auto, tra cui alcuni bambini, che però sono usciti miracolosamente illesi dallo scontro. Per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente ed effettuare i rilievi del caso sono intervenuti agenti di polizia e carabinieri. Secondo i primi accertamenti non sembrano esserci dubbi sul fatto che a perdere il controllo della vettura ed invadere la corsia opposta sia stata la guidatrice del suv che procedeva verso Laigueglia.

Una versione confermata anche dalla passeggera dell’auto che procedeva in senso contrario che, sotto schock, ha raccontato: “Ho visto da lontano quell’auto che procedeva nella nostra stessa corsia, subito pensavo stesse sorpassando. Poi ho capito che ci sarebbe venuta addosso e l’ho urlato a mio marito che è riuscito ad evitare l’impatto frontale spostandosi nell’altra corsia. Mi è sembrato di vedere che la signora che guidava avesse la testa appoggiata al volante”. A causare lo schianto potrebbe quindi essere stato un malore oppure un colpo di sonno dell’autista. A chiarirlo saranno comunque le verifiche di polizia e carabinieri.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da biunnu2

    e poi io insulto?? ahaha da che pulpito… riguardati el recchia…

  2. Scritto da biunnu2

    invece te devi imparare a scrivere guarda quanti errori di ortografia asinello…

  3. Scritto da El Rey del Mundo

    Che noioso, ma ti sei innamorato di me?! Guardate il.profilo di questo nerz…non è capace nemmeno di commentare un articolo di IVG. Insulta tutti e basta, se tua madre o tuo padte leggessero quello che scrivi ti rinnegherebbero.
    Gran figlio di…madre.

  4. Scritto da biunnu2

    grande folgore… cantagliele a el recchia del mundo… quando scrive qui sopra sembra onnpotente..

  5. Scritto da El Rey del Mundo

    @folgore: non fare il professorino con me; non ti giova; il succo del mio pensiero l’hanno capito tutti: tranne chi? Tu. Rifletti…
    E poi io me ne infischio di quello che dicono i fascistelli guerrafondai.