IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Tennistavolo, torneo nazionale di Alassio: Roncallo vince l’Over 400 femminile, seconda Frisone

Alassio, nel fine settimana appena concluso, è stata una delle località al centro del movimento italiano del tennistavolo. Al PalaRavizza, infatti, sabato 13 e domenica 14 aprile, si è svolto il torneo nazionale predeterminato “Città di Alassio” per le categorie Top 2000 maschile, Top 400 e Over 400 femminili.

Nel palasport alassino, sui dodici tavoli allestiti dalla società organizzatrice, il Tennistavolo Genova, si sono sfidati 125 pongisti provenienti da numerose società del Nord Italia. Cinque i tornei andati in scena: oltre ai tre singoli, sono state giocate due gare di doppio.

Nella giornata di sabato si sono disputate le competizioni maschili. Nel singolo Top 2000 era in gara l’unico portacolori di una società savonese: Walter Lepra. Classe 1992, numero 1984 d’Italia, il giocatore del Tennistavolo Savona ha provato a dire la sua in un torneo di elevato livello, nel quale si è dovuto confrontare con avversari che lo precedono di parecchie posizioni nel ranking nazionale. Lepra si è classificato quarto nel proprio girone, prendendosi la soddisfazione di strappare un set sia a Nicola Badalacchi che a Fabio Tulli.

In gara nel torneo “di casa”, anche il laiguegliese Armando Torregrossa, tesserato per il Bordighera. Forte del 639° posto nella graduatoria nazionale, ha dominato il girone eliminatorio, cedendo un solo set. Nel tabellone ha superato in 4 set Maurizio Preatoni, ma si è fermato negli ottavi, battuto 3 a 0 dal giovane Giacomo Rondi. Nel doppio Torregrossa, in coppia con il piemontese Maurizio Castagno, ha raggiunto le semifinali.

Il singolo ha visto prevalere proprio Giacomo Rondi (Romagnano), vittorioso 3 a 0 in finale su Giampiero Francia (Bordighera). Semifinalisti Stefano Foglia (Alba) e Giovanni Spera (Moncalieri). Il doppio è andato a Gabriele Rossinelli (Varese) e Claudio Orlini (Brescia) che si sono aggiudicati in 3 set la finale con Giacomo Rondi e Edoardo Paracchini (Romagnano). L’altra coppia semifinalista era composta da Giampiero Francia e Andrea Cittadini (Cral Luigi Rum).

In campo femminile, il singolo Top 400 ha visto imporsi Anna Coates (Verzuolo). In una finale tra giovanissime, ha regolato in 3 set Elena Vinciguerra (Villaggio Sport). Terzo gradino del podio interamente bordigotto, con Chiara Donetti e Elena Valassina.

Elena Valassina e Chiara Donetti si sono riscattate vincendo il doppio Top 400. In finale hanno avuto la meglio in quattro set su Elena Dunquel (Libertas Tental) e Margherita Servadio (Morelli). Terze Elena Vinciguerra / Gemma Taurisano (Athletic Club) e Klara Dabas / Clelia Ragusa (Athletic Club).

Per il movimento savonese le note liete sono arrivate nell’Over 400 femminile. Valentina Roncallo del Toirano, accreditata della testa di serie numero 4, si è aggiudicata il torneo vincendo tutte le partite disputate. Determinante è risultata la semifinale, nella quale Valentina ha recuperato per due volte un set di svantaggio a Raffaella Giardini (Morelli), piegandola 11-7 al quinto set.

In finale Roncallo ha avuto la meglio in 3 set su Stella Frisone del Savona; le due, entrambe classe 2002, si erano già trovate di fronte nel girone eliminatorio. Stella ha compiuto un ottimo percorso, vincendo due partite nella prima fase, sorprendendo nei quarti la più quotata Maya Pino e battendo in semifinale Felicia Sangineto (Moncalieri).

Il Toirano ha piazzato nei quarti di finale altre tre giocatrici. Silvia Chiappori ha passato il girone vincendo una combattuta sfida con Chiara Bernardi. Un successo che le permetterà di entrare, a fine mese, nelle classifiche nazionali. Nel tabellone Silvia ha ceduto il passo alla numero 1 del torneo Giardini.

Girone superato e piazzamento nei quarti anche per le sorelle Cauteruccio. Anita ha sfiorato l’accesso alla semifinale, arrendendosi dopo cinque equilibrati set a Sangineto; Sophia si è dovuta scontrare con la più esperta compagna di squadra Valentina Roncallo.

Non sono riuscite ad andare oltre il girone eliminatorio le altre due portacolori del Toirano. Giuseppina Volpi ha dovuto fare i conti con le due future finaliste e la più esperta Francesca Brea; Emma Marino, la più giovane tra tutti gli iscritti all’evento alassino, ha perso la sfida con la compagna Anita.

Nel prossimo fine settimana torneranno i campionati a squadre maschili, con la dodicesima giornata.

Nella foto: Valentina Roncallo (prima) e Stella Frisone (seconda) sul podio dell’Over 400 femminile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.