IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spotorno, successo di partecipanti per lo stage di autodifesa foto

Spotorno. Si è svolto domenica 21 aprile, presso il palazzetto Sbravati delle scuole medie in località Baxie a Spotorno un full immersion di difesa personale che ha impegnato per tutta la giornata gli istruttori dell’Asd IDS Italia, il quali hanno fatto provare in maniera gratuita ai numerosi intervenuti le migliori tecniche di autodifesa derivanti dal Krav Maga, dedicando particolare attenzione alle tematiche della sicurezza personale mixate con semplici tattiche di prevenzione di facile utilizzo per le ragazze e donne intervenute alle lezioni pomeridiane.

Obiettivo di questo incontro, completamente gratuito ed organizzato da Claudio Bonasera della Pro loco, era quello di offrire un corso introduttivo basico per fornire alcuni strumenti idonei ad una difesa immediata in caso di aggressione. Sono state enunciate le regole fondamentali per poter reagire prontamente allo stress e alla paura che generano le situazioni di pericolo.

Ospite d’eccezione il colonnello Giovanni Garau, comandante provinciale dei carabinieri di Savona, nonché presidente nazionale del Sistema Tattiche Difensive della Fesik, che saputo dell’iniziativa è passato nella mattinata a portare i saluti e gli auguri di buon lavoro al gruppo.

L’iniziativa della Pro loco di Spotorno è stata accolta con entusiasmo da tutti i partecipanti che hanno così avuto l’occasione di provare e alcune semplici ma utili nozioni di difesa personale; anche l’assessore dello Sport Franco Arienti ha assistito con interesse a queste lezioni coordinate dai maestri Michele Farinetti e Alberto Costanzo.

A seguito del grande successo di questa prima manifestazione è stato chiesto di poter ripetere, anche in estate, iniziative similari, visto che le persone coinvolte nello stage, circa ottanta tra il mattino ed il pomeriggio, provenivano non solo da Spotorno e dintorni ma anche da Torino, Mondovì, Genova, Ovada e Novi Ligure.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.