IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spotorno, nel weekend il Festival del Vento: due giorni dedicati a parapendio e paracadutismo

Spotorno. Il Festival del Vento e dell’Outdoor giunge all’ultimo appuntamento. Nel weekend appassionati di tutta Italia di paramotore, di paracadutismo o di parapendio si incontreranno sul lungomare di Spotorno in piazza della Vittoria per dar vita alla grande festa dell’aria, un appuntamento fortissimamente voluto dal Comune di Spotorno con la collaborazione tecnica dell’Aero Club Albatros, scuola certificata di parapendio, di paramotore e di paracadutismo.

Come per le altre edizioni è attesa una grande cornice di pubblico e Dj Angelo Cattaneo si curerà di presentare la kermesse accompagnandola con musica ed interviste e diretta streaming della manifestazione sul web, sito www.ustream.tv/channel/festivalventospotorno. Il parapendio è stata la prima disciplina “trainante” del Festival del Vento negli anni ’90 e da allora decine di appassionati si sono librati in volo dalle pendici del Monte Mao colorando i cieli. Per poter volare con il parapendio è richiesta la frequentazione di un corso presso una scuola certificata dall’Aero Club d’Italia. Lezioni di teoria, voli biposto propedeutici con l’istruttore, prove a terra e voli radioassistiti sono parte integrante del percorso per ottenere l’attestato di volo. Aero Club Albatros, la cui presidente Elisabetta Spanò istruttore, è rappresentante delegata al CONI per gli Aero club liguri, si occupa dell’organizzazione della didattica di questa disciplina coadiuvata dagli istruttori Endrio Ceccarelli, Agostino Gurrieri e dall’ aiuto istruttore Gianni Carrà.

Oltre alla didattica lo staff si occupa di voli biposto propedeutici ai corsi: gli appassionati provengono da ogni regione d’Italia, allettati dal poter ammirare la meravigliosa vista di Spotorno dall’alto. Durante il Festival del Vento, presso il gazebo Albatros sarà possibile raccogliere informazioni circa la possibilità di effettuare voli biposto con l’istruttore mirati a verificare l’attitudine personale per un eventuale corso.

La manifestazione di parapendio sarà intitolata “Ciao David” indimenticabile ragazzo del volo residente a Spotorno scomparso in un incidente motociclistico. Tutti i piloti di parapendio che avevano condiviso stupendi voli nella cornice di Spotorno si stringeranno in un grande fraterno abbraccio.

Il Festival del Vento e dell’Outdoor, organizzato dall’Assessorato al Turismo e allo Sport del Comune di Spotorno, con la collaborazione tecnica dell’Aero Club Albatros presenta queste discipline al pubblico concedendo la possibilità di effettuare delle prove in volo accompagnati da istruttori di decennale esperienza. Il punto d’incontro sarà Piazza della Vittoria presso l’info point Aero club Albatros , il lancio dei paracadutisti avverrà dall’elicottero Ecureile B4 che decollerà dall’area delle Opere Pie nella parte ovest di Spotorno nei pressi della spiaggia. I paracadutisti dalla quota di 3.000 metri effettueranno due giorni di lanci, utilizzando tute alari, formando stelle in caduta libera: formazione a quattro elementi sempre con filmati in volo. Lo spettacolo culminerà Domenica 7 aprile alle ore 15:00 con la bomba a quattro elementi evidenziata in cielo dalla striscia dei fumogeni tricolori.

Gli atterraggi dei paracadutisti e dei paramotore avverranno nella spiaggia antistante piazza della Vittoria. La manifestazione prevede anche: stand espositivi ed informativi in piazza della Vittoria; mercatino dell’Antiquariato e dell’Artigianato nei Giardini Centrali e sul Lungomare; animazione musicale a cura del Dj Angelo Cattaneo in piazza della Vittoria.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.