IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

“Spotorno, città della prevenzione”: visite gratuite e iniziative per evitare cardiopatologie

Più informazioni su

Spotorno. Giovedì 18 Aprile 2013 viene presentato alla cittadinanza il progetto “Spotorno, città della prevenzione”. L’incontro, a partecipazione gratuita, si svolgerà presso la Sala Convegni Palace di Spotorno, via Aurelia 121, alle ore 17,30. L’iniziativa é organizzata dall`Assessorato ai Servizi Sociali con il supporto dei medici impegnati nel progetto e con la collaborazione dei medici convenzionati A.S.L.2 sul territorio spotornese.

“Desidero innanzitutto – interviene l`Assessore ai servizi sociali Gian Luca Giudice del Comune di Spotorno – ringraziare il dott. Enrico Citriniti per il prezioso supporto alla realizzazione del progetto Spotorno città della prevenzione. In generale la prevenzione è l’insieme di azioni finalizzate ad impedire o ridurre il rischio, ossia la probabilità che si verifichino eventi non desiderati. Gli interventi di prevenzione sono in genere rivolti all’eliminazione o, nel caso non sia concretamente attuabile, alla riduzione dei rischi che possono generare dei danni”.

“Nel dettaglio il progetto prevede svolgimento di visite gratuite preventive, nel mese di maggio, rivolte alla popolazione adulta potenzialmente soggetta a disturbi vascolari a cura del Dr. Pietrino Forfori del Centro Medico Olos di Savona, presso l’ambulatorio della Croce Bianca di Spotorno che ringrazio per l`ospitalità.
Le malattie cardiovascolari costituiscono la principale causa di morte essendo responsabili del 44% dei casi. Dall’80 al 90 % delle persone che muoiono per infarto o che subiscono un ictus presentano 1 o 2 fattori di rischio correlati allo stile di vita. Piu del 50% dei decessi e disabilità da malattie cardiovascolari potrebbe essere evitato controllando i fattori di rischio maggiori e modificabili quali: fumo, ipertensione, diabete, ipercolesterolemia, obesità e sedentarietà. Dei tre fattori di rischio non modificabili (età, sesso, familiarità), la familiarità se accuratamente indagata permette di porre diagnosi ed eventuale trattamento precoce .
Da non trascurare il rischio sul versante tromboembolico” prosegue Giudice.

“Il tromboembolismo venoso rappresenta la terza malattia vascolare piu diffusa nel mondo occidentale industrializzato dopo infarto e ictus. Ogni anno il tromboembolismo venoso colpisce ed uccide un numero piu che doppio di persone di quanti ne uccidano aids, carcinoma mammario, tumore della prostata ed incidenti stradali nel loro insieme. Tutte queste considerazioni ci dicono che la prevenzione può essere un’arma efficace per arginare gli effetti del rischio trombovascolare. Inoltre sono previste visite mediche rivolte alla popolazione in età scolare: visite ortodonzistiche e oculistiche rispettivamente a cura della dottoressa Accinelli Raffaella e dottor Cocco Massimo”.

“La novità di quest’anno sarà l`educazione alimentare a cura della Società CAMST, società alla quale é attualmente affidato il servizio di refezione scolastica. La giornata di educazione alimentare, non é solamente rivolta ai genitori degli alunni frequentanti le locali scuole, ma a tutta la cittadinanza ed é svolta da dietologhe e nutrizionistie che illustreranno l’importanza e il valore della corretta nutrizione e alimentazione in tutte le diverse fasce di età. In un`epoca di spending review, di tagli ai trasferimenti regionali sulle risorse destinate al sociale e alla sanità, l`Amministrazione di Spotorno rimane vicino ai cittadini e agli alunni del primo anno della primaria con un progetto sulla prevenzione, che continua ad essere una priorità della nostra Amministrazione” conlcude Giudice.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.