IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scaletto dei Pescatori: piccoli studenti imparano le tradizioni marinaresche foto

Più informazioni su

Savona. Sono iniziati gli incontri con gli alunni delle scuole elementari savonesi organizzati dall’Associazione “Amici dello Scaletto Furnaxi” per raccontare le tradizioni marinaresche delle Fornaci. L’evento è organizzato dall’Associazione “Amici dello Scaletto Furnaxi” in collaborazione con il Comune di Savona, Assonautica, Capitaneria di Porto, Museo del Nautico, SMS Fornaci.

Il programma degli incontri, che cominciano oggi e proseguiranno poi per tutti i martedì mattina del mese di maggio, prevede una visita al museo del Nautico in piazza Cavallotti, dove è presente la stazione meteorologica e un magnifico planetario, oltre ad una bellissima collezione museale di carattere navale.

Successivamente la visita degli alunni proseguirà allo Scaletto dei pescatori delle Fornaci, dove i pescatori della Associazione spiegheranno le metodologie di pesca, i termini dialettali usati, le attrezzature di pesca, le specie di pesci e degli altri animali marini che vivono nei nostri mari.

Poi grazie alla partecipazione di Assonautica e al supporto della Guardia Costiera verranno spiegati i nodi marinari e il loro uso, l’orientamento in mare, di giorno e di notte, la direzione dei venti e la loro interazione con il clima, l’acquisizione delle principali norme di sicurezza e di comportamento in mare.

I primi bambini a partecipare saranno questa mattina gli alunni delle scuole Noberasco di Lavagnola, che così potranno approfondire la conoscenza dello Scaletto dei Pescatori alle Fornaci, attraverso racconti, foto e testimonianze relative alla pesca, un modo per imparare un approccio all’ambiente marino in maniera ecocompatibile e trasmettere alle nuove generazioni la memoria storica del quartiere.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.