IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, nuovo blitz agli ex Cantieri Solimano: sgomberate una dozzina di persone, identificato un “pirata della strada”

Savona. Nuovo blitz agli ex Cantieri Solimano di via Nizza a Savona. Dopo quello effettuato venerdì, questa mattina, i poliziotti delle Volanti e dagli agenti della Municipale di Savona sono tornati a controllare l’edificio e ancora una volta hanno trovato decine di persone che bivaccavano abusivamente al suo interno.

Le forze dell’ordine hanno identificato una dozzina di persone tra romeni, bulgari, tunisini e algerini. Per uno di loro  sul quale pendeva un ordine di espulsione, è stato predisposta il rimpatrio. La Municipale avrebbe inoltre riconosciuto tra gli occupanti abusivi anche un algerino che il 25 aprile scorso avrebbe investito due ragazzi che attraversavano la strada in piazza Santa Cecilia a Savona. Quel giorno l’investitore, che era in sella ad un ciclomotore senza targa, era fuggito senza prestare soccorso ai pedoni e abbandonando sull’asfalto mezzo, casco ed un pacchetto di sigarette. Oggetti che stavano per essere inviati alla Scientifica per essere analizzati.

Stamattina però è arrivata la svolta dell’indagine: i vigili quando hanno identificato l’uomo hanno sospettato potesse essere il pirata della strada. Una tesi che ha trovato riscontro anche da uno dei ragazzi investiti che, chiamato a fare un riconoscimento, ha confermato si trattasse dell’investitore. Per l’algerino, H.S., irregolare, è così scattata anche una denuncia per omissione di soccorso.

Nel blitz di venerdì erano state invece identificate dieci persone e per due era scattata una denuncia per reati legati all’immigrazione clandestina, mentre per un terzo era scattata la denuncia per aver fornito false generalità.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Roberto Scarlatta
    Scritto da Roberto Scarlatta

    Ci vuole il NAPALM!

  2. sudor
    Scritto da sudor

    Lasciateli in piedi i cantieri così sappiamo dove andare a cercare i delinquenti a colpo sicuro………é come l’effetto “carta moschicida”…..

  3. Scritto da NoNickNoName

    a cosa servono queste coseviste le stupide leggi italiane attualmente vigenti???