IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona, marocchino accusato di violenza su connazionale di 10 anni: in aula sfilano i testimoni

Savona. Nuova udienza questa mattina davanti al Collegio del tribunale di Savona del processo che vede sul banco degli imputati A.L., 40 anni, il marocchino accusato di violenza sessuale perché avrebbe abusato di una bambina di 10 anni, anche lei nordafricana e sua vicina di casa. Questa mattina, in aula, sono stati sentiti come testimoni il figlio e la moglie dell’imputato. Il processo è stato poi rinviato per proseguire con l’audizione dei testimoni.

L’uomo era finito in manette nel giugno del 2011. Secondo l’accusa A.L. avrebbe attirato con una scusa la bimba dentro il suo alloggio e lì avrebbe tentato di abusare di lei ma la piccola sarebbe però riuscita a fuggire e ad avvisare i genitori. Dopo il fermo l’uomo aveva negato ogni addebito spiegando di aver dato alla bimba “soltanto un bacio, come se fosse mia figlia”. I genitori della bimba, assistiti dall’avvocato Levrero, si sono costituiti parte civile.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.