IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona Fbc, Giovanissimi nazionali: Prinzi fa poker e porta a casa il pallone

Savona. Un super Prinzi fa poker contro il Casale e porta a casa il pallone della partita, firmato da tutta la squadra e dal mister, medico sociale, preparatore atletico e dirigenti, oltre che dall’allenatore del Casale e dall’arbitro, Saffiotti di Genova, corredato dal numero 4 e della data del match.

I biancoblù chiudono così in bellezza un torneo giocato in costante crescendo, conquistando il decimo posto con 25 punti all’attivo, frutto di 7 vittorie, 4 pareggi e 15 sconfitte.

Contro il Casale, in crisi societaria, c’è poca storia. Al 3° il Savona ci prova subito con una punizione di Prinzi dal limite ed è gol. Al 10° Prinzi in slalom fra tre avversari infila il portiere in uscita per il 2 a 0. Al 21° perfetto cross dal fondo di Costamagna per la testa di Gambarelli che sbaglia clamorosamente la porta. Si ripete al 28° Prinzi che dopo aver saltato l’uomo spara a colpo sicuro dal fondo e in diagonale sorprende il portiere per il 3 a 0.

Al 30° splendida triangolazione Gambarelli, Prinzi, Gambarelli con tiro di quest’ultimo a fil di palo. Poco dopo Prinzi, incontenibile, supera ancora l’avversario in velocità e con un pallonetto supera il portiere per il 4 a 0.

Nella ripresa c’è subito la sostituzione di Prinzi, con la standing ovation del pubblico anche della squadra avversaria. Al 5° bel cross di Simonetti per Apicella che manda a lato di poco. Al 23° è Guerra, appena entrato, a presentarsi a battere un corner per l’accorrente Gambarelli che di testa infila il portiere all’incrocio sul secondo palo (imprendibile) per il 5 a 0. L’ultima azione, al 33°, vede Rapa sprecare un gol a porta vuota; ma per il Casale sarebbe stato un risultato troppo pesante.

“Meritata vittoria del Savona – ha detto alla fine il dirigente responsabile Giancarlo Aismondo -, contro un Casale troppo arrendevole. Ottimo Prinzi e il pallone è il giusto premio per una domenica da ricordare. Bene anche Patitucci e Gambarelli, col coriaceo Barisione in mezzo al campo e con Conti e Costamagna imprendibili sulle fasce”.

Il Savona condotto da Napoli ha inizialmente giocato con Pella, Costamagna, Conti, Simonetti, Apicella, Ramella, Corino, Asllanaj, Prinzi, Gambarelli, Patitucci; in panchina Guerra, Rapa, Ippolito, Leuzzi, E. Barisione, Margarita, Magagnoli, Cavallone.

Il Casale di mister Merlo si è schierato con Sottile, Ratibondi, Clerici, Bimbo, Hoxhaj, Vietto, Barbi, Pasini, Patrucco, Barberis, Rhouban; a disposizione Ballano, Ronco, El Mokhtari, Zaharia.

I risultati della 26ª giornata:
Cuneo – Alessandria 6 – 0
Juventus – Aurora Pro Patria 4 – 2
Savona – Casale 5 – 0
Genoa – Pavia 5 – 0
Virtus Entella – Sampdoria 0 – 2
Novara – Torino 1 – 0
Pro Vercelli – Vallèe D’Aoste 2 – 0

La classifica finale del girone A:
1° Torino 69
2° Juventus 67
3° Novara 64
4° Sampdoria 54
5° Genoa 44
6° Pro Vercelli 40
7° Pavia 38
8° Cuneo 36
9° Aurora Pro Patria 33
10° Savona 25
11° Virtus Entella 21
12° Alessandria 19
13° Vallèe D’Aoste 16
14° Casale 0

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.