IVG.it -  Notizie in tempo reale, news a Savona, IVG: cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Savona-Bassano 2-1, mister Corda: “Ho già la testa a Rimini” risultati

Più informazioni su

Savona. Gol nel recupero per il Savona Calcio che batte il Bassano per 2 a 1 nel giorno di commemorazione per la scomparsa di Paolo Ponzo. Commentando il match il mister Ninni Corda è pragmatico: “Ho ripreso i ragazzi all’ultimo perché noi sapevamo i risultati delle altre e questo è un campionato da affrontare con la testa. Domenica scorsa abbiamo preso il gol al 90′. Questa volta abbiamo fatto di tutto per non sbilanciarci. E’ capitata l’occasione, e Virdis e Scotto hanno fatto una grande giocata. La strada è ancora lunga, tre partite, quindi dobbiamo stare con i piedi per terra. Abbiamo già avuto brutte esperienze in terra romagnola. Io sono già con la testa lì a Rimini”.

“Abbiamo vinto contro una squadra con giocatori straordinari, con individualità stratosferiche. Con il Fano avremmo meritato di fare sei punti tra andata e ritorno, mentre ne abbiamo fatto zero – prosegue l’allenatore biancoblù – Abbiamo grandissima fiducia. Siamo rimasti un po’ male per le critiche; vengono riproposte le sconfitte del Santarcangelo e della Giacomese, che hanno fatto grandi vittorie, come il Fano che ha vinto anche oggi. Siamo in un campionato difficile. Siamo una delle squadre che ha preso di meno all’inizio dell’anno. I commenti sono troppo da tifosi, quando bisognerebbe essere più realisti. Ci mancano tre battaglie, la prossima è particolare contro il Rimini che lotta per non retrocedere”.

Così Francesco Quintavalla: “A livello morale è un’iniezione di fiducia, soprattutto perché arrivavamo da due sconfitte consecutive. Aver ribaltato una situazione che in campo si era messa male per noi è una gran vittoria. Siamo rimasti convinti sino alla fine e ad abbiamo avuto l’occasione. Un risultato fondamentale, ci davano per spacciati insieme alla Pro Patria e invece oggi abbiamo vinto entrambe e reagito in un momento poco fortunato, ormai i punti e le partite sono sempre meno e sta solo a noi dare il massimo fino alla fine”.

Prima della partita il Savona Fbc ha ricordato con commozione Paolo Ponzo, scomparso tragicamente quattro settimane fa. Presente tutto il settore giovanile. “Ci tenevamo molto a dedicare la vittoria a Paolo davanti a tutta la sua famiglia che era presente allo stadio – sottolinea il difensore biancoblù – E’ un fatto molto brutto per tutto l’ambiente, ma speriamo di avere almeno regalato un sorriso alla sua famiglia”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di IVG.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.